13k+ testi hip hop italiani.

Non mi tengo niente
Hyst

♥ 2424

Hey, e non mi tengo più niente..
Non passa giorno che non spacco,
c´ho un demone incastrato dentro che mi spinge a farlo,
avrei potuto esorcizzarlo ma c´ho stretto un patto,
non m´ha promesso niente apparte un giro d´alcool,
la via sulla redenzione su sto palco,
e c´ho davanti mille mani si ma quanti cervelli,
in rete ho 10 mila amici si ma quanti fratelli,
e c´ho davanti mille facce si ma quante persone,
e poi ti chiedi perché un rapper conscious va in depressione.. e grazie al cazzo!
Ha il cuore dentro quel salvadanaio,
la mia voce nelle orecchie la mia mano sul tuo cranio,
per ogni cento che ne tocco, forse ne salvo un paio,
fosse diverso, amico, è certo.. nascerebbe un riot.
Serve pensare si ma serve prima azione,
esperti di costituzione, attenti all´impaginazione,
da stato di diritto a stato di deprimazione,
a fine mese ci arrivi, si.. con l´immaginazione!
Per questo stato so niente, per la mia parte insolvente,
ma in questo mare di merda sarò il tuo salvagente,
scusa il linguaggio crudo e il torno insolente,
ma ho dato tutto e mò, mò non mi tengo più niente!

Non mi tengo niente, socio, non mi tengo niente
Non mi tengo niente io non credo più serve
Non capisco come fa la gente a trattenersi sempre,
ho tenuto troppo e adesso vomito la merda,
Non mi tengo niente, socio, non mi tengo niente,
vomito la merda, adesso vomito la merda.. (x2)
Sono arrivato fino a qui lasciando tutto indietro,
con un passato scritto addosso ed un futuro incerto,
con passi da gigante, trascinando gli anni,
senza nessun aiuto, anzi trascinando gli altri!
Siamo arrivati fino a qui mò non si torna indietro,
e per abbandonarsi al vuoto basta un solo metro,
trattieni il fiato, dicono, ancora un passo, su,
ho trattenuto troppo, non ce la faccio più!
Non è una mia opinione a quanto pare già stiamo,
cadendo ed è capire quanto male caschiamo,
adesso basta chiedersi chissà se bastiamo,
vado avanti e prendo frecce per te.. San Sebastiano!
E non so più da quanto tempo sento solo bugie,
faccio il concerto, non pagarmi in euro, voglio rubie,
al giornalista non si insegna a scuola, che t´aspettavi,
lezione prima, una poltrona costa 30 denari.
Sono governi di dementi per popoli di non udenti,
promesse così dolci che ci cascheranno i denti.
Venditore di sorrisi, non risolvi mezza crisi,
manichino delle banche, burattino senza fili.
La Cina è lontana ma pianta succursali ovunque,
la guerra ripaga, devo rientrare nei computer,
Obama ti ama, e con Putin discuti,
noi avremmo anche votato.. ma i seggi erano chiusi!

Non mi tengo niente, socio, non mi tengo niente
Non mi tengo niente io non credo più serve
Non capisco come fa la gente a trattenersi sempre,
ho tenuto troppo e adesso vomito la merda,
Non mi tengo niente, socio, non mi tengo niente,
vomito la merda, adesso vomito la merda.. (x2)

Sono arrivato fino a qui lasciando tutto indietro,
con un passato scritto addosso ed un futuro incerto,
con passi da gigante trascinando gli anni,
senza nessun aiuto, anzi trascinando gli altri!
Siamo arrivati fino a qui mò non si torna indietro,
e per abbandonarsi al vuoto basta un solo metro,
trattieni il fiato, dicono, ancora un passo, su,
ho trattenuto troppo, non ce la faccio più!

Non mi tengo niente — Hyst

Inserito da Linda Merlini

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook