13k+ testi hip hop italiani.

Cagliari
IBO

♥ 1160

Hai visto Cagliari?E' meravigliosa eh?Si!Quando il sole splende sopra al mare

Mi sveglio e di fronte alla finestra ho il mare
avvolte così forte che non dormo quando soffia il Maestrale
entra nelle ossa e di colpo me le ghiaccia
ma ci pensa il sole a riscaldarle quando si affaccia
sulla faccia, sulla schiena, sulle braccia
ogni momento una città che mi abbraccia
con i suoi sogni tutte le sue disfatte
le promesse fatte, le tante malefatte
l'inverno l'estate, l'odore delle sue serate
il sapore delle cozze appena pescate
le ragazze amate, quelle desiderate
le notte con gli amici fuori a sparare cazzate
tutto questo è dentro di lei
ed ogni volta che la guardo m'innamoro di lei
ed ogni volta che mi perdo, so che c'è lei
che mi guida nella giusta via e così sia
perchè Cagliari è la mia città
e so che non andrò più via da qua
la mia realtà, qui dimostro la mia lealtà
le mie passioni, la mia famiglia e dimmi frà

Rit. Ed ogni santo giorno so che c'è
e quando parto al mio ritorno so che c'è
asciugo le mie lacrime e inizio a ridere
quando cammino e vedo Cagliari intorno a me

Ed ogni santo giorno so che c'è
e quando parto al mio ritorno so che c'è
e sono di buon umore so perchè
perchè mi affaccio e vedo Cagliari intorno a me

quando cammino e vedo Cagliari mi sento sotto i riflettori
della luci che filtra dagli alberi
e sento una forza che mi scorre nelle mani
se penso a tutte quelle che ho stretto
ai cagliaritani, oggi domani
domani e dopo; è la benzina sulla fiamma
che alimenta il fuoco
la tomba dei miei cari, la culla dei miei figli
dove curo i miei affari, attraverso i suoi consigli
mettimi i sigilli, dò impegni ai miei gioielli
per vivere e morire a Cagliari,
coi miei fratelli, felice come Carlo
vi guardo dall'alto quando vi parlo
perchè la città è mia, come Ferro
e come un faro, mi guida, mi mette in riga
dà voce alle mie rime che straripano come un diga
si mette la briga, di dirmi che chi non si sbriga
si arenerà come sulla riva
così mi attiva e mi ravvirà la giornata
e torno alla Bonaccia, dopo la Maestralata
così mi attiva e mi ravvirà la giornata
e torno alla Bonaccia...sempre...

Rit.

Vedo Cagliari quando si sveglia
così i miei occhi sui riflessi delle onde, che meraviglia
metto in bottiglia i desideri di una vita
chissà in che porto arriverà quest'altra mareggiata
incomincio la giornata, con la speranza
di fare strada in abbondanza
e riempirmi la panza
lavorare poco e fare molta vacanza
ma sempre con Cagliari di fronte alla mia stanza
con ogni suo difetto e con ogni sua usanza
e se spesso difetto il più delle volte avanza
per questo quando parto ne sento la mancanza
e come un innamorato, non reggo la distanza
e se dovessi vivere solo un altro giorno
partirei per godermi l'ultimo ritorno
per questo quando si addormenta io non dormo
perchè voglio godermela ancora per un secondo
e come un sottofondo,
un microcosmo, in un macromondo
una mano che mi regge quando affondo
e come un tondo, perfetta nella mia geometria
CDC, questa è casa mia

Rit.

Cagliari — IBO
inserito da [email protected]

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook