13k+ testi hip hop italiani.

Teorema 2009
Il Della

♥ 728

Rit:
E quindi NO. Non mi chiamare non rispondo
Ho detto NO. Lunghi progetti non li affronto
Ti dico NO. Ti prego no, non fare piani perchè adesso ci sono, però domani... boh...
E NO. Che non ti penso ogni secondo
NO. Ch tu non sei TUTTO il mio mondo, no.
Se c'è una cosa che ho imparato dal passato è che non conta chi è che fugge, qua in amor vince chi è stronzo.


Stronzo come un gatto randagio: resti uno spirito libero, ma di fatto anche abbracciato stai a tuo agio, perchè adagio ti conquisti tutti i posti, e ti comporti come un angelo finchè non sei nell'angolo, a disagio.
Stronzo, perchè chiuso non puoi starci: se la routine ti inchioda, ti ribelli e come Yoda sono calci. Stronzo, perchè chiama sempre lei e se sei con altri stronzi, poi, nemmeno le rispondi sui messaggi.
Stronzo, perchè con lei non piangi, perchè non ti sbilanci, ti scordi anniversari e compleanni, e sei uno stronzo, per ogni cosa minima, che lei ha proposto il cinema e hai risposto: "Io t'aspetto o torni tardi?"
Stronzo. Studi gli sguardi, fiuti gli inganni, valuti e calcoli i danni, e vivi sommerso nel marketing: nel senso che vendi ciò che sei, cambiando i panni. Fai calcoli e bilanci, il piatto che è sul tavolo la mangi e poi di fatto non c'è patto che poi infrangi, ma non c'è verso: anche se di base c'è il rispetto per gli altri, per gli altri sei uno stronzo, e te ne vanti.

Rit.

Quindi stronzo è ciò che dicono gli altri, ma è un discorso contorto da cui non cavi più gli arti: tanto vale piegarsi, mite, e al limite scusarsi, non sai dire per cosa, ma la lite è da evitarsi. E anche per questo sei uno stronzo, perchè cedi, perchè vedi il lato buono nei problemi, perchè pure nei casini resti in piedi e con la calma di chi ha già con sé i rimedi, attendi che il problema si presenti.
E per questo sei uno stronzo, perchè resti sull'attenti, non cedi ai sentimenti, con lei ci stai da Dio, ma pure nel tuo io non ti lamenti, non dici ciò che pensi e non ti sei mai prodigato in complimenti. E quindi sei uno stronzo, perchè sei sempre lì che rifletti, e c'è un motivo in ogni errore che commetti, e pure nel confronto con te non c'è un discorso in cui, chi ti dà contro, non debba dare fondo agli argomenti.
Spontaneo? Dipende da chi hai intorno, perchè spontaneamente tu fai il conto dei pro e i contro, e quindi non danneggerai nessuno, in fondo, ma col sorriso sulle labbra ti diranno che sei stronzo.

Rit.

Vince, che poi "vinci" cosa? Hai vinto soltanto una miss gelosa, un rapporto che perde le tinte rosa, uno stuolo di amiche, sì, zitte e in posa.
Nessuno a cui tu dica le intenzioni che hai, nessuna che capisca se ci sei o ci fai, o ci stai, se lo dai, cosa vuoi non lo sai, si sa solo che sei tutto e di più, come la rai.
E dai, un'immagine di forza e di calma, la scorza non manca, sopportami o smamma. La porta sta aperta a qualsiasi fiamma, ma se brucia troppo, hai il tubo con l'acqua già in canna.
E vinci, perchè non ci soffri, offri anche l'anima alle donne che incontri. Se però tutto finisce non piangi, l'affronti, amici come prima, poi riparti e già svolti.
Vinci, perchè non ne subisci i risvolti, vinci, perchè ti ci convinci e non molli, vinci e domini i tuoi instinti finchè non trovi una un po' più stronza di te...

Ahhhh...

Ma NO.
Rit.

Teorema 2009 — Il Della
inserito da Ippazzo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook