13k+ testi hip hop italiani.

Obiezione
Il Nibbio ft. Fabio Bax, Prosa (F.N.O.) & Mr Chinasky

♥ 1262

[FABIO BAX]
Personalmente sono stanco della mia realtà, di questa mentalità
sentire dire il mio papà che alla mia età,
c’aveva casa e famiglia ma il mio problema frà
è aver 30 anni bada e sentirsene la metà, ah!

amo la strada, la musica pirata e la mia dama
non conosco calma in culo al dalai lama
in culo alla madama ai finti gangsta del rap in italia
mi fai il cattivo sopra facebook poi vivi con mamma

mi sfidi col tuo rap, tana! sfidi un figlio di puttana (tana)
tiri colpi in aria tiri di ketama
e se questa mia rima suona strana, vienimelo a dire in faccia
la realtà è cambiata uomo sta in campana

questa è la strada dove il giorno non finisce col tramonto ma con l’alba
aspettando il giorno in cui la mia donna diventa mamma e mi abbraccerà
co un bimbo in pancia, che scalcia
(ahia!) e ha il cognome bax

[PROSA]
...

[MR CHINASKY]
Io parlo a cuore aperto sai, così m'hanno insegnato,
sono un fiore nel deserto dell'accapocchismo pettinato,
per me sto mondo è un grande vuoto super-addobbato,
è un grande nulla multi-accessoriato.

Da un pò di tempo baby non so più chi sono, sai,
in quest'era del fenomeno ormai niente più è a misura d'uomo,
e ammetto a stento l'umiltà con arroganza,
vivo nell'obiezione sai, vivo nella speranza.

Noi, già dall'infanzia cavie da esperimento
in un mondo che razionalizza tutto pure il sentimento,
non sono pieno di spocchie non sono vuoto dentro,
vivo il decadimento e in più spreco tempo e talento.

E questa vita baby è una gavetta senza fine,
come la logica della vendetta, e le mie rime,
io sono il grande muro su cui vado a sbattere,
l'intelligenza sai penalizzata dal carattere.

[IL NIBBIO]
Personalmente sono stanco, stufo di ogni passo,
cerco la mia strada, ma mi bloccano il passaggio
ed è inutile restare a guardare, visti e rivisti mille volte
oramai, mi rende forte vedervi ansimare

C’ho fatto l’abitudine,
sentendomi messo in giudizio a dover scegliere tra innoncente e colpevole
benzina nelle mie tematiche,
e mi riconosco tra i cattivi dal momento in cui non credo più alle favole.

Se non d’aver provato a dare vita in sto mondo di illusi
E di levarla a chi infrangeva la mia tesi,
e nel momento in cui appresi tra st’inetti di starne fuori
vedervi piangere e soffrire, la mia apoteosi,

Ma ora basta, ne ho già sentite troppe di cazzate,
io calmo a primo impatto e furibondo se mi infastidite
dite di me ciò che volete, sentite e giudicate,
io obiezione a colpi di Karate!

Obiezione — Il Nibbio ft. Fabio Bax, Prosa (F.N.O.) & Mr Chinasky

Inserito da Giuliano IL Nibbio

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook