13k+ testi hip hop italiani.

Tra i dimenticati
Il Nibbio

♥ 1153

Ancora in piedi nonostante le cose fatte
in questo mondo sopravvivi se non ne fai parte
valige pronte lascio tutto come prima
l'insogna nella notte la mancanza di ogni alternativa
c'hanno vietato la stima ed il buon umore
piove sempre adesso troppo tempo a disposizione perso
troppi discorsi inutili e troppe parole
promettono qualcosa che non ti sarà concesso
qui niente di nuovo il mio bicchiere è vuoto
ci versano illusione e ci ubriachiamo col demonio
tecnologia v' ha in schiavitù l'industria fa il suo gioco
ipnotizzati alla tv ed i social come posto di ritrovo
noi dimenticati morti ogni giorno e poi resuscitati
proviamo noia nell'avere un posto fisso
tu prova ad immaginarti come stiamo da ste parti
uccidono il paese ma poi cantano il suo inno.

RIT.
Siamo la gente da evitare il cancro di un sistema cresciuto nel malaffare soldati ammutilati noi gli ennesimi innocenti processati emarginati gli ultimi tra i dimenticati.

RIT.
Siamo la gente da evitare il cancro di un sistema cresciuto nel malaffare soldati ammutilati noi gli ennesimi innocenti processati emarginati gli ultimi tra i dimenticati.

Ancora in piedi ma dimenticati
costretti a credere in qualcosa che non vedi
ostaggi del paese nati liberi e cresciuti schiavi
mentalità di merda in cui fare del bene non dà risultati
siamo costretti a fare sbagli
loro sanno cosa compri quanto guadagni
a fine mese non tornano i conti tra spese ed affanni
il crollo delle imprese e la pensione a settant'anni
tocca stare attenti qua tocchi il fondo o giochi le tue carte
ma in questo mondo ci hanno dato un ruolo da comparse
mi guardo intorno e vedo maschere cambiare in ogni istante
l'unica scelta è di scappare via per sempre
lontano da sta gente vuota e disonesta
disinteressati finché non toccano la loro fetta
mossi dai fili senza una speranza certa
ma quando tiri troppo alla fine tutto si spezza.

RIT.
Siamo la gente da evitare il cancro di un sistema cresciuto nel malaffare soldati ammutilati noi gli ennesimi innocenti processati emarginati gli ultimi tra i dimenticati

RIT.
Siamo la gente da evitare il cancro di un sistema cresciuto nel malaffare soldati ammutilati noi gli ennesimi innocenti processati emarginati gli ultimi tra i dimenticati.

Tra i dimenticati — Il Nibbio

Inserito da Federico Tiberi

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook