13k+ testi hip hop italiani.

Il Celebrante
Il Regno

♥ 697

La Matrice E' La Stessa
Tecnica E' Diversa
Spessa E Complessa
Differente A Causa Dell' Ambiente Di Sviluppo
E Del Fine Che Mi Sono Posto
Rimo Per Fermare Il Tempo
Canto Per Vedere Dentro
Quello Che Ho Dato Nudo E Crudo E Cio Che Ho Ricevuto Muto-
Osservo Come Un Lupo, Parlo Dopo In Un Foglio Zitto Che Uso Come Scudo,
Macchiandolo Di Nero Come Il Fumo Che C'e' In Giro
Parla Di Parole Magiche Che Parlano Da Sole Ma Sono Riflesse
Come L'eco Dico Cose E Tornano Le Stesse
Il Giro E' Indipendente
Lo Sento, Lo Senti Non Puo' Essere Altrimenti
Re Del Mio Regno
Vendo Rime All'asta Per Il Fine Millennio
E Questo Mi Interessa
Sono Io Il Celebrante Della Mia Messa
Rit.
Dal Regno Si Diffonde Una Musica Che Sale
Arriva Il Celebrante Di Fronte L'altare
Con Parole In Rima Per Chi Sa Ascoltare
Storie Come Tante Lo Stile E' Personale.
Lampi Di Luce Rompono Il Buio Che Succhia Luce Che Riesplode
Il Silenzio Copre Tutto Come Il Vuoto Se Una Stella Muore
Storie
Che Rifletto Come Fossi Specchio Dove Metto Sale
Maestro Cerimoniere Di Storie Dove Sono L'oratore,
Gobbo E Spettatore Allibito
La Terra Piange Il Figlio Preferito
Perche'l'amore E' Morto E Nessuno Se N'e' Accorto
Sepolto Sotto Un Metro E Mezzo D'asfalto
Celebro Di Nuovo Un Altro Atto
Con Rime
Che Sono Come Seta Sulla Pelle Di Una Donna
Mentre Una Musica Accompagna Il Petto Che Batte
Per L'aria Pura Che Ora Mi Circonda
L'oro Non Affonda
Ma Galleggia Sopra Un Foglio Come Un Naviglio
Pompo Orgoglio, Almeno Quello.
Rit.
Dal Regno Si Diffonde Una Musica Che Sale
Arriva Il Celebrante Di Fronte L'altare
Con Parole In Rima Per Chi Sa Ascoltare
Storie Come Tante Lo Stile E' Personale.
Tre Serpenti Cercano Una Preda E Trovano Una Erre
Il Cerchio E' Chiuso Inizia Il Presente Mentre Il Buio Scende
Sempre
Produttori Di Frastuonii, Senza Cloni, Soli Nella Stanza Con Tre Troni
Patisco Per Un Sogno Sempre Piu' Etereo
Amplifico Il Mio Amore Su Uno Stereo Vivendo Sottoterra Tipo Speleo
Sono Io La Causa Della Mia Sofferenza Condivido Con La Gente L' Esperienza
Torno E Ritorno Al Punto Di Partenza Perche'
Cosi' Il Destino Vuole
Lo Maledico Ma Sorrido
Nuovo Materiale
Acido Di Scorie Cantore
Di Messaggi Oscuri Ma Chiari Come Il Sole
La Mia Visione E'il Regno
Momenti Bianchi E Neri Una Scacchiera In Marmo
Rit.
Dal Regno Si Diffonde Una Musica Che Sale
Arriva Il Celebrante Di Fronte L'altare
Con Parole In Rima Per Chi Sa Ascoltare
Storie Come Tante Lo Stile E' Personale.

Il Celebrante — Il Regno

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook