13k+ testi hip hop italiani.

Mi Confesso
Intuito

♥ 840

senti, senti, senti qua…..
Intuito, 2009, il mio destino, oh…
prima strofa
io lo amo, se tu lo insulti o lo butti
lo afferro con la mano, la tua merda pop
parla invano perché, si, c'è chi ha i contenuti
e c'è chi li ha così scontati che cazzo, li ha già venduti.
il rap è oltre….ogni tua veduta m'ha,
trapassato il cuore pa-ssando da una coltre di
nebbia e ombre… mi dà,
forza e mi aiuta, non c'è gara combattuta senza la musica è muta.
tagliente tipo lama, per questo a volte sputa,
solo su Lorenzo sputa due volte perché lui è "lamas",
metafore stellari come le guerre di Lucas,
preferisco carta e penna che la gnocca alle Bahamas le,
mie non sono favole no, che me ne faccio
di due curve quando posso creare libri di parabole lo,
considero a cifrati infiniti, pollici alzati,
non hai orecchie ma bidoni se d'ascoltarlo ti rifiuti.
rit. x2
ascoltate gente mi confesso sono un ossesso,
che ama il rap, il rap, il rap, sai che c'è,
te lo spingo mo', te lo spingo mo',
dentro come facessi sesso, adesso…
seconda strofa
seconda strofa ed entra prepotente, mentre
la mia voce roca accende ogni mente fioca inesorabilmente,
credici, Edward ho bisogno delle forbici,
apro il petto così metto a nudo il cuore caldo incandescente.
sovente, osserva e vedi come pulsa,
il cuore mosso dal calore che Roberta gli riversa,
il nero colore è la musica che lo impossessa,
e se lo senti che parla, è uno sfogarsi per mezzo di essa,
quando ne parlo, sono colmo di fierezza
nel corpo e nell'anima, un sorriso non spezza
ma placa una lacrima, per questo ha un peso la mia anima?
e disteso aspetto una sua carezza,
che mi dia forza e rianimi per una vita e mezza,
batte privo d'inerzia è l'essenza dei miei ideali,
e se cado giù, non è la Red Bull,
ma il rap, il rap, il rap a donarmi le ali!
rit. x2
terza strofa
se senti il vuoto presta orecchio…
la radio pompa hit dell'estate, il mese dopo già ti suonano di vecchio,
un alito di vento aumenta i grammi dell'anima,
è vento nero, non si spreca in tre messaggi come Fatima, no,
tu no, no…non puoi fermarlo,
musica e ben altro troppo grande come Carlo,
l'hip hop, ha bisogno di più spazio per farlo parlo,
di metri di tessuto per essere largo.
quindi fatemi largo, vedo un volto scuro nello sguardo,
fanno ombra più i miei baggy dei drappeggi di Leonardo,
che ci siano greggi o solo stralci di questi
a seguirci….l'hip hop è un vanto!
che abbia sorriso o pianto, risultato invariato,
ho amato quel suono intanto che, il cielo si è aperto e svelato,
mi confesso, ogni sera…
vedo la mia chimera, da quando sono nato.
rit. x 2

Mi Confesso — Intuito
inserito da nonsense

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook