13k+ testi hip hop italiani.

Senza un domani
Iron & Darrel

♥ 1618

Darrel
No Non è che sono stronzo e non è che me la tiro vorrei solo essere sempre il migliore finchè vivo si partecipo per vincere da quando ero un bambino tu seduta ascolta la poesia che scrive la mia biro è l amore di una vita e di ciò che non ho detto su un sorriso e alto il mento ma fa male dentro il petto sempre solo su sta strada, anche se non dimostro affetto poca gente che mi ama,troppi sogni nel cassetto e per la rabbia poi non riesco a respirare colpa loro se la notte resto sveglio, dormo male devo vomitare tutto il mio dolore esistenziale soffro troppo perchè ho la colpa di essere speciale e sono stanco anche di dirti che sono depresso che spesso io vorrei restare solo con me stesso non puoi lasciare che nessuno stia sulla tua strada la gente finge sempre e finge anche che ti ama.


Iron
Qui da solo in una stanza,Fuori piove, ne ho abbastanza. le tue foto sul pc, L'unica cosa che mi resta. La mia classe è 91, confusione nella testa. Ti porterei lontano,Ma vederti già mi basta La mia mente viaggia libera,Lontana via da me Come il volo di una libellula Al mio fianco voglio te Tanta rabbia e non ci penso,Testa alta e petto in fuori Sta città non ha più un senso, Vado via con i miei dolori In macchina il volume è alto,Darrel parla e non lo ascolto I consigli sono tanti,Ma non voglio alcun rimorso Porta in alto il tuo pensiero,Grida forte e vanne fiero Nella vita sii un guerriero Fino all'ultimo respiro E intanto qui, è già mattino Son da ore qui che scrivo Per sfogarmi faccio questo E non mi importa più del resto Chiudo gli occhi e guardo in alto E già so cos'accadrà Vado avanti e non ci penso,Faccio invidia e non pietà.


iron-Darrel
Ti sei mai sentito solo in mezzo a un mare di persone? sognato di volare via con un aquilone? io resto solo al freddo fuori e non vedo più il sole neanche i soldi lavano il mio cuore dal grigiore E anche se in questa vita Prendo botte e mi rialzo Di sperarci fino in fondo No, non ho mai smesso. Stringo i pugni e vado avanti,Senza un domani Tra fatica e mille pianti Ho una canzone tra le mani. Litigavo con mio Nonno, I suoi consigli erano mille Troppi pugni a quel cuscino,Ora ho il suo nome sulla pelle Spiegami se questo è amore Non l'ho capito ma del resto Ragazzi fuori dentro il cuore E il sentimento in questo testo prova a stare al posto mio ad osservare il mondo vedrai solo cose brutte di cui ormai ho perso il conto ma non mi lamento del mio vissuto ,di un secondo senza un domani ho vissuto sempre fino in fondo.

Senza un domani — Iron & Darrel

Inserito da Alberto D' Annizzo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook