13k+ testi hip hop italiani.

Guardando Avanti Rmx
Izanami

♥ 760

ti è mai successo di sentirti incatenato?
ti sei spiegato come è stato invaso il fato?
sei evaso tramutato dal reato mai studiato
o ti sei arreso indenne, irato e senza fare un fiato?
le voci fisse in testa, la vita che va storta
sorpreso, messo in trappola, come un francese a mosca
ma, il tuo nemico è nell'interno
se non rinneghi tu il tuo diavolo, anneghi nel tuo inferno
vola alla ricerca delle cose a te preziose
come don kaos, finché le guerre non son chiuse
conserva cicatrici, le matrici degli auspici
rispolvera le piume come mille e più fenici
in volo, sollevati dal suolo
riprenditi il tuo ruolo sventolando a loro orgoglio d'oro
libera il leone per mandarlo alla radura
e sfoga la paura con un grido alla natura

ok mo sei deluso, sconforto è il modo d'uso
ma perdona chi ha ferito e ne uscirai dal luogo chiuso
passerà come l'inverno
il freddo che mo hai dentro lascerà il suo posto ad un calore interno
non cercare qua il sostegno di un qualcosa a basso impegno
tu che hai la salute il primo dono dato in pegno
ti getti via come un disegno vola al vento
e poco attento ti dai in pasto a un altro stento
che risolvi in questo modo? Ti deprimi senza scopo
se non pensi non è aiuto ma è riflesso del perduto
dammi retta
la vendetta su tu stesso non ha senso nel contesto di risolvere alla svelta
apri la tua mente, non si tratta di manette
renditi conto che puoi stare bene sempre
jacopo, anna, werther, messi alle strette
ma io mi son ripresa e ho questo dal '97

quando non hai stimoli guardando avanti esiti
dubiti dei crediti e declini inclini meriti
ma se non hai fede chi ti crede?
se il piede di battaglia alla minaccia resta fermo nella staffa

se guardando avanti già ti vedi in passi stanchi
fa sì che ti rilassi come il bum cha sopra i bassi
lasciati cullare dal respiro malinconico
della coscienza che ti invita a dare il massimo
chiudi la mente per un attimo
se la paranoia ti sorride in modo languido
studia attentamente il caldo battito
per migliorare ogni sospiro in gusto mistico
il segreto è solamente non voltarsi ancora indietro
costruire mattoncino in mattoncino come il lego
non nego che spesso ho pianto dietro un vetro
ti spiego che da sola ho illuminato il tetro
non contare troppo spesso sull'aiuto di chi è affianco
piuttosto parti in volo stanco verso un cielo bianco
d'incanto, scioglierai d'un tratto il tuo rimpianto
e soddisfatto di te stesso sarai pronto a un nuovo impatto

quando non hai stimoli guardando avanti esiti
dubiti dei crediti e declini inclini meriti
ma se non hai fede chi ti crede?
se il piede di battaglia alla minaccia resta fermo nella staffa

Guardando Avanti Rmx — Izanami
inserito da

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook