13k+ testi hip hop italiani.

Non Mi Guardi Mai Negli Occhi
Izanami

♥ 1159

tu mi parli sulle spalle, non mi guardi mai negli occhi
compromessi capovolti, tiri i tuoi malocchi
tu mi parli sulle spalle, non mi guardi mai negli occhi
movimenti un po' contorti e conto i tuoi rintocchi

è fin dal primo istante che mi tenevi da parte
parche apparte, carte in tavola, favola, non vuoi fare musica
recupera lo stile e poi tu viemmelo pure a dire, non ti sto a sentire
rime, rime, rime per fuggire
che c'è? non mi vedi nel rap? com'è che?
lo stesso a karate, ma mo, sul tatami izanami
tra kata e chi non ne sa come te, fuori tempo
la moda del momento… non comprendo

tu mi parli sulle spalle e non mi guardi mai negli occhi
tu mi parli sulle spalle e non mi guardi mai negli occhi

fratello cedi il micro, non il passo, non accetto invito a cena
e roma fa la stupida stasera, che
non canto in giarrettiera e fanculo all'una luna piena
me ne sbatto del rimorchio in ogni sera

tu non mi guardi mai negli occhi

è fin dal primo istante che volevi starmi avanti
non dipende da quello di cui hai voglia di occuparti
è nel modo in cui lo fai e se non senti i quattro quarti
la musica nel sangue mi illumina e tu attonita rimargina
ferite ancora aperte, non sai fare scelte
mentre chi si intende lo ferma niente e prende il via
lasciando lui la scia, nel futuro, se si impone a muso duro
testardo più di un mulo, prova prova e abbatte il muro

tu mi parli sulle spalle e non mi guardi mai negli occhi
tu mi parli sulle spalle e non mi guardi mai negli occhi

sorella cedi il micro, non mi abbasso al livello di
trombarmi qualche tipo per vantarmi d'avere un nuovo amico,
dico che piuttosto, sorrido solo a chi ritengo apposto, giusto?
no ritegno, ne' contegno, non sei stanca?

tu mi parli sulle spalle e non mi guardi mai negli occhi
tu mi parli sulle spalle e non mi guardi mai negli occhi
compromessi capovolti, tiri i tuoi malocchi
movimenti un po' contorti e conto i tuoi rintocchi
compromessi capovolti, tiri i tuoi malocchi
movimenti un po' contorti e conto i tuoi rintocchi

è fin dal primo istante che izanami sta da parte
per attendere le svolte, nel frattempo ha fatto scorte
d'amore e passione, stile e rancore, con una sua propria personalità e non puoi dire non ne ha
tu mi parli sulle spalle, non mi guardi mai negli occhi, senti
c'hai paura che ti shocchi? nel saldare i conti?
che ne sai di che ho passato, ma ringrazio chi mi ha ci ha portato bravo, guarda, che mostro che hai creato

tu mi parli sulle spalle, non mi guardi mai negli occhi
compromessi capovolti, tiri i tuoi malocchi
tu mi parli sulle spalle, non mi guardi mai negli occhi
movimenti un po' contorti e conto i tuoi rintocchi

Non Mi Guardi Mai Negli Occhi — Izanami
inserito da

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook