13k+ testi hip hop italiani.

Ti Tengo In Pugno
Izanami ft. Marya

♥ 1218

non chiedermi cosa mi aspetto
non pretendere che poi ti aspetto
non chiedermi affetto
non mi fai effetto se mi manchi di rispetto

continua a dare retta a chi ti commenta dal di fuori
poi ti fermi al primo esame dove loro son professori
pronti ad additarti, smontarti le tue canzoni
con schemi più inquadrati di funzioni matematiche
sono, menti statiche, sono, voci atoniche
sono, urla ripetitive e amorfe in coro
se esprimo ciò che ho dentro non mi sento commerciale
mentre tu, per fingerti underground spari cazzate
insulti tutti quanti poi pulisci culi con i guanti
per paura di sporcarti con la merda che ti vanti
ti credi avanti? sei sul piano dei tuoi simili
sputi ai miei limiti gli stessi che mi invidi
fermo, non toccare i mie argomenti
piuttosto rappa sui miei ritmi se riesci
da dietro smonti i miei meriti, quelli che tu vedi sterili
mi spieghi? mi spieghi? mi spieghi?

ma chi l’ha detto che ti devo prendere di petto
esprimo solamente ciò che sento
a volte rabbia genuina, a volte amore e affetto in rima
io non mi metto in maschera, mi espongo in prima linea

no, no, no, non chiedermi affetto
non chiedermi se mi piaci al primo impatto
tutto questo io non te lo prometto
io non ti aspetto e neanche mi ci metto
tantomeno se adoro ogni tuo aspetto
o se solo mi manchi di rispetto
poi se vuoi siediti e aspetta
no, no, no, non metterti fretta
non credere a quelli che ti voglion dalla loro parte
non trasformarti nel loro fermacarte
guarda dentro te stesso
cosa ti hanno messo
come ti hanno configurato
come ti hanno plasmato
cos'hai di diverso che ti mette in contrasto
trovamente uno come te nell'universo

ma chi l’ha detto che ti devo prendere di petto
esprimo solamente ciò che sento
a volte rabbia genuina, a volte amore e affetto in rima
io non mi metto in maschera, mi espongo in prima linea

davanti mostri i tuoi meriti, o quelli che tu così giudichi
mi spieghi? tocchi vari punti, i miei testi, metriche e gesti
non conti i miei interessi, mentre vivi di riflessi
ti specchi nei cessi d’altrui contesti… e ancora insisti?
fin dall’inizio ho scelto: non seguire nessun vento
progettare ogni mio passo, in ogni evento, in ogni concerto
con stento, rifletto, su quanto, ci perdo
ma se mi guardo affondo dentro la coerenza fa il mio meglio
sbadiglio, se sto a sentire il tuo consiglio
e da coniglio ti nascondi nel disegno di chi
porta avanti con orgoglio, il suo sogno, ne fa un bisogno
e tu diventi il suo contorno non ci mostri mai il tuo ingegno
ma, ti parlo di quello che sento
quello che mi porto dentro
lo vivo e lo trascrivo in ciò che rimo
non sarà sempre cattivo o negativo perché a volte anch'io sorrido

ma chi l’ha detto che ti devo prendere di petto
esprimo solamente ciò che sento
a volte rabbia genuina, a volte amore e affetto in rima
io non mi metto in maschera, mi espongo in prima linea

chi ti ha progetto? assemblato?
quale garanzia? quale risultato?
chi ti vuole a questo mondo, chi ti ha messo a questo mondo?
ti sei reso conto che non vivi in un racconto?

ma chi l’ha detto che ti devo prendere di petto
esprimo solamente ciò che sento
a volte rabbia genuina, a volte amore e affetto in rima
io non mi metto in maschera, mi espongo in prima linea

Ti Tengo In Pugno — Izanami ft. Marya
inserito da

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook