13k+ testi hip hop italiani.

Un Giorno Come Un Altro
Izanami ft. Strike mc

♥ 704

e' una giornata come tante in troppe corse
m'alzo a fatica, poi mi domando "ma lascio le orme in questi percorsi?"
rincorro invano le ombre, fugaci tra queste due sponde
scopi contorti scorti e morti, cresciuti tra vani rimorsi
che cosa è stato di tutto quello che un tempo ho sognato?
che ho scelto, nel dubbio, che ho scelto tra giusto e sbagliato?
questa strada mi ha condotta a dominarla o no questa rotta?
quest'aria pura che m'ha sedotta, m'ha reso viva ma qua non c'è svolta

questo è un giorno come tanti
tanti ripensamenti pesi che porto avanti
fatti che fanno sempre più forte la mia scorza
quello che hai fatto resta dietro la mia porta
prima o poi stacco è li che cambio la mia rotta
questo è il mio attacco è li che affondo la tua flotta
fermo per un attimo e dopo riparto
un giorno come un altro ma con un altro palco

e allora, mi alzo dal letto, mi metto in moto e ripenso al perduto
c'è rancore, nei miei testi, ma è l'ardore dei gesti riflessi
che sputa le fiamme e alimenta sorgenti di intenti
ma è la vita che va vissuta non scritta a matita su carta e svanita
mi impegno, e ci tengo, ce l'ho dentro, me lo sento
ed è stretto al mio cuore da tempo, che ormai batte seguendo 'sto sample
ma, dove mi porta il vento adesso, che si è spento
più avanti minaccia burrasca, e chi incassa se perdo anche il senno?

il senno no, no che non lo perdi
tanti ripensamenti ma poi si guarda avanti
fatti che fanno ricordare quanto sei fragile
anche se quello che hai passato sai non è facile
non ti fermare mai nemmeno per un attimo
vivi ascoltando solo il rumore del tuo battito
vivi la tua vita sempre al massimo
senza che troppi progetti uno sull'altro poi collassino

quindi, procedo a morsi, perché ho stenti sul mio "come porsi"
tagli nei polsi non posso, piuttosto soccorsi a chi mi ha vietato di espormi
ho in mano la mia vita, che la salita l'ho appena avvertita
vado avanti, aggrappandomi con le dita, su chi grida
troppa grinta per fermarmi, è il momento dei conti ai palmi
le mani per me, più in alto di te, seduto sul trono da re
ma lo scettro non ti spetta, perdente in una ripicca
è una giornata come tante e conquisto le scelte fatte

Un Giorno Come Un Altro — Izanami ft. Strike mc
inserito da

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook