13k+ testi hip hop italiani.

Io Giro
J-Joe ft. Gemitaiz

♥ 8503

(Gemitaiz)

La mattina se non l'accendo subito, ho pensieri strani
tipo come faccio io ad arrivà a domani
visto che i discografici so cani
ormai non conto i locali
dove annego le ansie infondo ai boccali.
Le stesse stanze, dove ho appreso che svegliarsi male
è una costante del presente che viviamo in questa nazione
la gente piange, ma perchè siamo usciti dal mondiale
e mentre pe divertimento danno foco alle persone.
C'è poco da ride ma le risate non mancano
avrai tempo finche le braccia nun se stancano
sorrido a tutti ma spero che dentro piangano
perchè i miei pezzi parlano di sentimenti distrutti.
Ma c'ho la forza de guardà oltre questa miseria
se penso ai fratelli mia salvati dalla nigeria
che anche solo pe magnà, se devono arrangià
fratè davvero il mondo dove voi vive è questo quà?
Te m'hai detto fanculo, piamosela a bene
pia du super tennets e na boccia de jack daniel's
e se famo un cannone senza pensà al futuro che viene
e quando spacchi davvero nun c'è muro che tiene.
Sto co i miei bro, e me diverto quanto posso
corro in senso opposto, riempo di rime un altro fosso
sto con j-joe, cerco un suono universale
che faccia venire la pelle d'oca come jimmy co ajoe.

(J-Joe)

[Io giro, col braccio fori dal finestrino
a me non me ne fotte un cazzo del destino,
altro che aperitivo, me prendo minimo un litro
e fumo finchè nun je sto rincoglionito (x2)]

A volte mi sveglio e penso, sti cazzi del mondo
che tanto se mi va proprio male al massimo muoio
è stata questa città che mi ha reso un pazzo contorto
mi ha tolto tanto quanto mi sono ripreso in orgoglio.
Fratè io esco e non torno
pe settimane resto fuori ma amo queste strade
e pure che non c'ho l'ori la mia vita normale è straordinaria
e chi mi odia rosica,
eddaje Gem e passame sta bomba atomica!
Io posso andare in giro, senza bisogno di bodyguard
e posso fare il figo e non farla sembrare acomica
e posso lasciarti un tiro,
pure che copri ma la vita piala come arriva senno che copri a fa'.
Più batte forte il cuore, più premo l'accelleratore,
e i problemi miei non li risolvo in un paio d'ore
ma c'è sta musica, co una traccia io cambio umore
come co l'amici miei alla birra al gran caffè alberone.
E se provi a spegne tutto poi noti
che certe volte c'è più gusto a vedere le stesse cose in vari modi
e ch'è brutto rimanè coi paraocchi, non trovi?
Ed è vero sia che te senti Ludacris o Bon Jovi
tu fallo e se scopri cos'è che non va bene
sei in grado di sistemarlo, con calma senza che esplodi
e cameriè, e viè cambiame i bicchieri voti
e mo un bella a chi mi ama e pure a te che me odi.

Io giro, col braccio fori dal finestrino
a me non me ne fotte un cazzo del destino,
altro che aperitivo, me prendo minimo un litro
e fumo finchè nun je sto rincoglionito.

Io Giro — J-Joe ft. Gemitaiz
inserito da Martina Teufel

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook