13k+ testi hip hop italiani.

Fumatore
Jack The Smoker

♥ 3234

Fumatore (G.Romano)

Strofa:

Mio padre dice di non avere mai fumato un cannone, ed io ho recuperato per ogni generazione a venire, e se al micro c’ho uno stile immortale, nella vita ho uno stile senza avvenire, non amo un lento morire, voglio tenere le fila della mia vita e non fare file, mi muovo al ritmo che la bile imprime, non dormo mai ogni mio mese è bisestile! Cerco guai? Non devo pregare nemmeno, basta stare fra gli altri ed inalare veleno, già da bimbo lo facevo, ma tutto ritorna, mando i re nella fogna il tuo dio in una tomba, emerge da zero e pure sotto, ecco il fumatore è il più lucido eppure è sotto! Ed è pure troppo per voi il nervoso che mi sale, troppi patemi scemi non fatemi pare

Rito :
Quando cerchi un po’ di fumo.. Non puoi dire che non c’è
Uno da mandare a fare in culo.. Non puoi dire che non c’è
Uno che non ti manda nessuno.. Non puoi dire che non c’è
Uno senza idee per il futuro.. Non puoi dire che non c’è
Quando cerchi un po’ di fumo.. Non puoi dire che non c’è
Uno da mandare a fare in culo.. Non puoi dire che non c’è
Sono il Fumatore.. il mio nome? Il Fumatore per cui il mio bocca a bocca blocca la respirazione

Strofa:

Io da sempre volevo essere originale, non bigiavo per non copiare la firma a mia madre, in mezzo allo squallore l’antibanale,uso rime in –are perché l’Italia è da areare, sono Eluana non puoi stimolare, ho una tournee al Polo Sud poi al Nord.. Bipolare! ho fiato addosso da sempre ad ogni angolo, già da bimbo lo sfratto dalla casa sull’albero.. sarà che devo fare ciao,fuggire, sanguino ogni giorno dopo una caduta di stile, rifare altrove da capo! Se l’Italia è uno spago con cui stringo il collo e poi perdo il fiato, e ammesso che non appenda la fune male puoi fare gli striscioni di festa al mio funerale, ho fitte nella testa, fitte all’intestino, grido dentro forte, sveglio anche il vicino!

Rito :

Vita chiusa in un astuccio, incollata ad un lavoro, cancellata dalla routine io non la coloro, tutto mi scoccia io cerco un taglio, ma mi muovo in tondo con passo uguale non cambio “cerco il cambio”, mi stimola zero l’assetto, il fumo e le cartine coprono i sogni nel cassetto, se farti capire un concetto è Taboo, è perché non uso le 5 parole che usi di più, sono schivo faccio un tiro e mi ritiro via altrove, non un divo quando rimo però un divoratore, qui non c’è verso di cambiare il mondo ed io perverso c’ho il vizio di toccare il fondo

Rito :

Outro: dalla vetta più bassa della terra, Smighinology, Il Fumatore, fumatore, questa è la mia anthem!

Fumatore — Jack The Smoker
inserito da Nology

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook