13k+ testi hip hop italiani.

Paranoia Park
Jesto

♥ 4094

Fanculo il mondo! che l'ho già detto?
tutto questo mi va stretto come il tuo giacchetto
dentro mi sento vuoto come sto pacchetto
e perdo tempo come se sto al parchetto
vomito la verità senza sacchetto
e me ne vado subito senza che aspetto
in questa società che tanto pensa all'aspetto
avanzo più di un mezzo sospetto
devo stare attento qua
l'ultima volta che ho detto la verità
era un momento fa
sto fuori ma non so che tempo fa
quello che so per esperenza e' che il tempo fa
problemi in continuità senza soluzione
e senza soluzione di continuità
Paranoia-Park qua non esce sole
e se chiudo gli occhi sento che sale in ascensore

Sento la paranoia che sta salendo e non scende giù
Jesto è fottuto ormai da tempo e non si riprende più
Questo è il mio Paraonia-Park non si esce dal Paranoia-Park
qua si cresce nel Paraonia-Park...paranoia!

Spiego meglio ciò che ho già detto
pioggia fuori e pioggia dentro
e il nero di sta notte che mi assorbe
e il demonio in persona che mi assolve
una pistola che spara ma a salve
e la para che ritorna e fa: "Salve!"
e la vita che prepara altre sfighe
e il destino che scrive altre righe
e il mondo intanto gira tutto contro
e te ferito come dopo un brutto scontro
il tempo pressa,passa e ti spinge
se vai fuori di testa è l'ansia che vince
se vai fuori alla festa ci sono io che fumo
e se chiedi aiuto non c'e' nessuno
coi consigli giuro,non ci faccio nada
non ti mando 'affanculo ti faccio strada

Sento la paranoia che sta salendo e non scende giù
Jesto è fottuto ormai da tempo e non si riprende più
Questo è il mio Paraonia-Park non si esce dal Paranoia-Park
qua si cresce nel Paraonia-Park...paranoia!

Vi ho già detto troppo andiamo
ho un modo di ragionare troppo strano
esco dalla via della perdizione contromano
sto periodo è stato come un botto contro un camion
questa vita mi ha fatto male
ma è questa vita che mi ha fatto male
a darvi retta ho fatto male
se non c'eri quando ero solo in altomare
ora non ti accollare a quanto pare
sono destinato il vecchio me l'ho cestinato
è come se scrivo ogni testo nudo
non ho mai chiesto aiuto
a gente che vale meno di questo sputo
per questo ora butto tutto fuori
e giro più imbruttito di un buttafuori
vivo un'esistenza tutta fuori
e continuo fino a che il mondo non mi butta i fiori

Sento la paranoia che sta salendo e non scende giù
Jesto è fottuto ormai da tempo e non si riprende più
Questo è il mio Paraonia-Park non si esce dal Paranoia-Park
qua si cresce nel Paraonia-Park...paranoia!

Paranoia Park — Jesto

Inserito da Sesto Mattia

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook