13k+ testi hip hop italiani.

Lo Scrivano
Joel

♥ 1204

Del libro della vita e' la verita' nato dal dito dell' eternita' di chi da sempre sa triplice entita' maesta' luce infinita meta e via e fu principio avvio d'ogni essere e materia inizio d'ogni era ed finita fra le mie mura in sintonia con umilta' d'innanzi un foglio bianco e una matita medito ed illumino trascrivo evoco frammenti di vita vissuta nel tempo che viaggia e su una battuta ritmica ricerca non solo stilistica cultura e fede erede di chi ha divulgato i codici sulle orme dei dodici prescelti gli adepti sono al cospetto considero rifletto tenendo stretti in mano i manoscritti degli eletti riletti di notte luna che riflette luce e immagini svelate nelle mie pagine pergamenate s'imprimono come goccia che scorre per moto continuo l'assoluto sigilla il libro nel suo disegno e nessuno decifra il segreto il codice se non colui che l'ha compiuto il degno emblema del regno lui e' poiche' era prima che tutto fosse primo nel verbo ed ultima parola nella apocalisse padre della storia scritto nel libro dei libri ma lui e' lo scriba la triade la sola e unica entità' ossia connubio d'amore eucarestia misericordia umilta' gloria inebria di sapienza il calice del vino nuovo asceso alla vittoria rievoco il sacrificio affiora alla memoria ouesto l'idioma adoro e svelo il vero solo nel perfetto l'unico centro l'assioma per mistero un' avversario trama ed ora piu' di prima brama e' onnipresente un principe avverso con addosso un serpente soffia alla candela del mio niente tenta lussuria ostenta offrendo cupidigia e bramosia al mio credo attenta mi disorienta l'oro della vanita' luccica acceca come vana gloria mi confonde la falsa luce si diffonde l'apparenza inganna nasconde la verita' vedo nel male il bene prendendo il sentiero piu' breve facile semplice amaro quanto un'illusione ma nonostante tutto seguo la mia missione lo scrivano alla ricerca della verita' con umilta' stila in comunione con la trinita' attingendo dal primo scriba padre della storia e della vita t'e' data la liberta' di scelta bonta' o perfidia le tenebre o la luce guida una discesa o una salita ma uno solo giudica il sovrano con l'indice della sua mano lo scrivano cerca la verita' la via la meta contro le ostilita' attingendo dal padre della storia e della vita - vita e' stata data vita sara' tolta luce nella luce o eterna notte nella scelta due le porte e alla fine dell'ultimo atto sarai per sempre con l'uno o con l'altro.

Lo Scrivano — Joel

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook