13k+ testi hip hop italiani.

La Rabbia Conta
Johnny Roy

♥ 389


(Johnny Roy)Mi hai lasciato affrontarla da solo
suonerò un assolo affacciato dal sottosuolo
la più triste melodia del mio quartiere
per farti compagnia quando impugni quel bicchiere
le mani nelle tasche del giubbotto
domani so che ne tiro giù un botto
medaglie per le amiche da salotto
in cerca di 'ste storie gonfiate come un canotto
beh non posso stare qua a pensarci troppo
la testa ha limiti che non sopporto
a volte sbaglio invece troppo spesso scordo
sogni parole e un taglio mi hanno ricucito storto
non c'è un cazzo easy non va niente bene
'sti finti sorrisi e lei che mente bene
io penso a Parolisi se Dio c'è interviene
la rabbia conta e trattenerla è il mio mestiere!

-rit.(Johnny Roy x2)Tutto giù tutto a picco!
La stanza stringe è il motivo per cui picchio
forte sempre forte su muri di gomma
la rabbia conta!

(Johnny Roy)Mi hai lasciato al silenzio della mia rabbia
spiegarmi che se resti uguale poi tutto cambia
e io mi accosto a questa prospettiva ampia
ma poi tutto va a puttane come sull'Appia
abbiate un cuore e risparmiateci 'ste pantomime
da vaffanculo spediti come le cartoline
la mia rabbia è morta ma se canto vive
trasforma in terracotta il volto delle bamboline
punto e basta punto e tacco miro a una carriera alta
con profilo basso non è che chiedo tanto
dimenticarti co' una punta di tabacco
perchè quando penso a te penso a un altro (la rabbia conta!)
passi la vita a fà la conta tra chi dice il vero
poi capisci che chi fugge vince (vero!)
i miei pensieri sono un inceneritore nero
e premo l'acceleratore prima che si offuschi il cielo!

-rit.(Johnny Roy x2)Tutto giù tutto a picco!
La stanza stringe è il motivo per cui picchio
forte sempre forte su muri di gomma
la rabbia conta!

La Rabbia Conta — Johnny Roy

Inserito da Erik Dionisiaco Abgrund

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook