13k+ testi hip hop italiani.

Yago
July B ft. Dr. Aikon

♥ 1640

Ne avevo due palle
delle spalle a punta di quell’energumeno
sul mio cellulare ho tolto subito il suo numero
sto stupido con l’ego in esubero
ha un super tubero nel cranio
e adesso tappa la sua lampada col sughero
ecco pappagallo al tuo servizio
ma se rappa fallo secco
scappa perché spacca ogni becco per vizio
eh sì mi diletto sul piano
e allontano con le rime i creditori che mi insultano il sultano
Giorni di magra ad Agrabah
certo mi aggrada un’araba
fenice o un’aquila ma qui nemmeno un’anatra
dal dì che ho preso per sbaglio il viagra da Jafar
e son rimasto a zampe e cresta duro come un muro di Alcatraz
qua che ci fa una pippa anche la reggia di Caserta
perché dormo con Abu che dorme con la porta aperta
di peli ne ha una selva
russa giù come una belva
di notte ciula la coperta (scimmia di merda)

rit
Yago cucimi sto becco con lo spago
sono al primo stadio di pazzia allo stato brado
Yago senza piume sulla lingua e sopra il cranio
e se li trovo te li rado
Yago è una vendita all’ingrosso di stronzate a basso costo
che vi mostro per riempire il vostro lago
Yago mi sposto e non mi agito
e quel genio che fa il mago e fa il simpatico c’ha l’alito di un drago

Raja è depressa, dice che emigra
o si spara col Flobert perché Jasmine ha preso un’Opel Tigra
oddio, oddio sti nobili hanno due neuroni nomadi
in cui l’unica idea che gli balena è Moby Dick
altro che Capitano Achab
prega di non capitare mai vicino al bagno col genio che caga
bravo Al, libera anche i suoi compari
fenomenali sederi cosmici
enormi strazi nasali in paga
anche la mia diletta scendiletta è a terra
il clima non l’alletta, qua è una bella guerra a chi è più scemo ma
non darmi del blasfemo
se nemmeno poi mi spremo ed assereno
questo premio lo do al genio
Abu porta del vino che ho sete
te lo dico una volta sola
pappagallinini non ripete
tanto qui la stilosa è unica
lei ascolta il Jazz
minchia Jas-mine abbassa quella musica

rit

Y: che c’è? cerchi rogne spilungone?
Y: assatanato
Y: ragazzi come sarà contento Jafar di vedervi
J: ottimo lavoro Yago
Y: oh ma figurati
J: no davvero, in una scala da uno a dieci ti meriti un undici
Y: no dai capo, sei troppo buono. rischi di farmi arrossire

rit

Y: io mi sono stufato! se quello si azzarda ancora a rifilarmi un altro di quegli schifosi biscotti muffiti giuro che… baaa muoio
J: cerca di calmarti Yago
Y: io gli rivolto la faccia con un pugno
J: presto sarò io il sultano e non quel vecchio rimbambito
Y: allora vedrai come glieli faccio ingozzare io quei biscotti pidocchiosi

Yago — July B ft. Dr. Aikon
inserito da JoeFalchetto

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook