13k+ testi hip hop italiani.

Kaizerstep
Kaizer

♥ 720

Viviamo rock'n'roll da quando apriamo gli occhi a quando li chiudiamo,
resta poco tempo per restare ciò che siamo.
Il Mondo mica lo vediamo dalla retina,
viviamo dentro cubi in ferro, le finestre in plexiglass.
Siamo rocker moderni, trainiamo il carro
di chi vive nel passato e chi vive oggi per dimenticarlo:
un live al bar, la notte intanto che si fa chiara;
Festivalbar con Paola intanto che si fa Chiara.
Abbiamo danni cerebrali dalla nascita,
in teoria siamo dei geni, figli di puttana in pratica.
Il palco è il nostro habitat,
smantelliamo ogni città dove suoniamo con annesso chi ci abita.
Connessione empatica come gli artisti ma non siamo artisti,
ti istighiamo a dire al Mondo che esisti.
Odio i puristi, abbiamo gusti così misti
che creiamo nuovi sound: Kaizerstep, mi capisci?

Kaizerstep, mi capisci?

Countdown, ma mica quello degli Europe,
cambio valuta, mica quella degli €uro.
Calci volanti su barre quando le chiudo,
sto alle rime come Chuck Norris a mosse di judo.
Qua ogni rima è una mina se verso china.
Flow tempesta, boom boom boom: questo è rap Hiroshima.
La terra trema e nessuno si allerta, è caccia aperta
a chi se n'è fottuto delle scosse di Fukushima.
Non cambio genere perché non ne possiedo,
se non hai capito te lo spiego e il pregiudizio te lo piego.
La mano di Dio come Diego,
come a capodanno del 2000 per le strade di San Diego.
Tendiamo a farti paura come i mostri ma non siamo mostri,
siamo istigatori a far valere i nostri costi.
Mai composti, quando suoniamo nei posti
ti mostriamo nuovi mondi, è Kaizerstep, state pronti.

Mai composti, quando suoniamo nei posti
ti mostriamo nuovi mondi, è Kaizerstep, state pronti.

Apocalisse verbale, quando mi fissi stai male
come se guardi il sole, con le parole brucio uguale.
Kaizer, mica "La sai l'ultima?",
sono il tipo che te la offre dopo che prometti "Questa è l'ultima".
Questo è Kaizerstep, se lo senti ti fa nero come i Kaizer Chiefs,
se senti le scosse adesso sai che c'è.

Kaizerstep — Kaizer

Inserito da Matteo Pannunzio

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook