13k+ testi hip hop italiani.

Silenzio e parole
Kento ft. P Eight

♥ 1063

Kento:
Crisi d’identità dentro una lettera, incubi in testa, paura di perderla.
Ferite nere sul bianco del foglio i miei mille silenzi, i suoi mille non voglio.
Le notti a contare i minuti da solo e far finta di niente ogni giorno al lavoro ingoiando ricordi, tequila e parole e volando da lei come Icaro al sole.
È un puzzle di vetro che riempio incurante dei tagli, del sangue, del pezzo mancante,
perché lei ripete “il dolore continua”, ripete che niente sarà come prima.
E lotto e combatto e mi sporco di fango per una che dice “io me ne sto andando”.

Rit
Rest o silenzio e parol nun dett, rint o rimors e na vita perfetta lo so
Triemm pe n’altr e penat, lo so, chell ca è stat nun è n’altra vot

P Eight:
È n’ammor a 280 a fari stutat, tra folla e passant, pe futur e passat, te miett, ce piens, t’appienn,
tagl ncopp e braccia e t’abbracci sta croce pensann, è n’albero ca nun cresce nta na lapide che t’aspetta, è na lacrema ca se secc ncopp e facce ca te mentono. Cumbatt e t’arrienn, nte sbagl te pient, poi realizz ca te stizz pe na tizia ca nun t’ammerita, lettere ca se sprecano nciel e mani ca se cercano, l’attimo ca se cercano so pacchere ca te stendono circ stimoli pe sorridere e sottoscrivere nu cuntratt cu nu diavl ca te chiav e po te guard comm a n’angelo. Guard for, ment muor, na preghier te consola, mentr rint circ ancora, na speranza chiu interior, allucc rint ca nun po ferni’, ment parl a chi nun po capi, ess par aca nun vo muri’e tu riman con i postumi.

Silenzio e parole — Kento ft. P Eight
inserito da

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook