13k+ testi hip hop italiani.

Diggin
Kiave

♥ 4230

Diggin

Str1:
un altro giorno in cui mi guardo attorno
mentre compongo
ragazzine si danno a perdenti assenti
perdono la verginità a sedici anni e il primo abbraccio lo hanno a venti
senti o ascoltare non riesce
fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce
mi affaccio nelle teste come dalle finestre
serpenti addentano gabbiani sui mari dell’est
io ho imparato a guardare dai ciechi
a captare non i suoni ma gli echi
andare oltre le scritte sui vetri notare che nei paesi ci credi
gli unici senza le corna sono i preti
qui niente è come appare non gridare
si può strappare una corda vocale se la tiri troppo
come un rapporto in cui non ascolti
in quell’ingoio sta dicendo non lasciarmi oggi
no non andartene ci vuole più foco per ardere
più uomo dietro Gesù di Nazaret
su tutto apposto giù no non ci siamo proprio
so che è più forte l’amore ma punto sull’odio

rit:
in sta stanza diggin’ in the crates
per strada diggin’ in the pain
fra gli sguardi disti passanti
cerco persone non personaggi

str2:
qui non cambia nulla a parte la gente se fa soldi
diventa fasulla se poi ne fa troppo
l’amicizia s’annulla mira solo agli ascolti
t’incontra per strada e sei un volto fra volti
il passato è scritto a matita
e spesso viene cancellato dal boato dell’invidia
di gente che ti è amica da una vita e sentenzia
ogni tua scelta dopo la tua partenza
gente che va avanti per inerzia e continua
pensa che per andare controcorrente deve staccare la spina
per sta storia sto rinunciando a tutto quanto
perché mi sono accorto che non ho nient’altro
costretto a lavorare
e all’università mi manca qualche esame
ho provato sentirmi normale ma fra la folla mi pare
di parlare da solo come tu al cellulare col tuo auricolare

ritx2

bridge:
non ci si innamora a letto ci si svuota non ci si bacia in bocca mentre si scopa
la passione si dosa si cancellano i cuori
ci si spoglia in due ci si riveste da soli
non ci si innamora a letto ci si sfoga non ci si bacia in bocca mentre si scopa
la passione si dosa si congelano i cuori
ci si spoglia in due ci si riveste da soli

str3:
gli esseri umani non sanno più essere umani
gli angeli sono a terra se nessuno gli spiega come spiegare le ali
l’amore si è invertito
dal giorno in cui il primo vampiro ha morso il collo di Cupido
senza un motivo effettivo sulla dirittura d’arrivo
si montano la testa ma è tutta una montatura
c’è chi scrivendo un libro o facendo un figlio
io stampo sto disco per dimostrare che esisto
è il mio passaggio in questo tempo
avviso col dovuto anticipo se mi licenzio
ma tanto sa scia sbrana la sua scia
come un fotografo che fotografa una fotografia
di un fotografo che fotografa na fotografia
di un fotografo che fotografa na fotografia
di un fotografo che fotografa na fotografia
di un fotografo che fotografa na fotografia



ritx2

Diggin — Kiave
inserito da Leevio

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook