13k+ testi hip hop italiani.

Countdown
Kiave & Macro Marco ft. Bassi Maestro & Turi

♥ 2231

Strofa 1, Bassi Maestro:
Un altra prova stessa scuola non fotti
devi scalare ancora per guardarci negli occhi
la musica è la chiave spingo i nuovi prodotti
voi giocate ai milionari siete schiavi di scotti
questa è roba coi botti squadra Calibro 9
non smuove la mia musica allora il carico smuove
non smuove la mia strofa ne calibro nuove
con Turi e Kiave sulla traccia
vinciamo un calabro Nobel
festeggio ogni volta che torno tengo strofe nel forno
scrivo cosi tanto che cestino 30 barre al giorno
non eguagli le carriere siamo militanti
tu millanti noi militari sugli elefanti
cosi davanti che dobbiamo tornare indietro per sfidarti
meglio che cerchi un lavoro al Darty
o al Castorama per ogni stronzo che mi diffama
sputo ancora col diaframma e prendo anche la tua
paga (ciao)

Strofa 2, Kiave:
3, 2, 1, 0 ground vai knock out al primo round
qua è grosso guaio a vagina town
Rap underground non è Rap House
non c’entra un cazzo con il tuo sound
come Rino Gaetano con Casa Pound
la gente sembra sorda ma la mente è una porta
che apro con la forza di una sorgente che sgorga
fra sti mcs fighetti è il vero che ritorna
per farli tutti quanti a pezzi come Dexter Morgan
sono falsi i sould out che decanti se stampi 20 copie
è naturale che ristampi
e ti vanti di tipe che sbatti ma sappi
se la baci stai baciando 1000 cazzi
è la guerra dei numeri guagliù ma tu
comprati i dischi non le views di You Tube
o dal vivo becchi troppi buu occhi giù non mi fotti più
non c’è penetrazione come col Bluetooth

Strofa 3, Turi:
Tocca che studi sta materia Calabro 9
con un nuovo flow vuoi le prove
quando e dove qui la storia si fa seria
tu scappa altrove tanto poi ti troverò
lasci la scia della tua boria è deleteria
solo miseria per chi ha fame di fama
per l’infama che infama questa merda non sfama
street drama la strada qui comanda e ti chiama
Calabro 9 il pappa e le tue orecchie una puttana la trama
a quanto pare sempre su di una spanna
vasta gamma di parole che ti prende e poi ti infiamma
Kiave + Bassi + Turi + tua mamma
la mia crew spa spacca la tua crew spa spamma
è una condanna perchè sento cazzate
tento di bloccare a stento le minchiate che fate imparate
serve calma in mezzo al panico
e adesso afferra sto microfono è un coltello senza manico

Countdown — Kiave & Macro Marco ft. Bassi Maestro & Turi
inserito da funkgabry

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook