13k+ testi hip hop italiani.

N.O.I.
Kiave & Macro Marco

♥ 1508

Strofa 1:
Amo stare in giro a suonare
e rimare di quello che amo
ora che sempre più gente sa come mi chiamo (Kiave)
chi mi ama mi chiama Mirko Fix
amo chi mi saluta col pungo e poi lo sbatte sul torace
chi sa che non si ottiene la pace con una strage
i miei colori se piove gli odori della città la fuori
amo ancora i graffiti o cumu i definiti
arti no artriti aerosol art riti
fuori dai partiti di attori ed attrici
sporchi come i detriti dell’Aquila o Haiti
lubrifico attriti amplifico spartiti
fra Mcs arricchiti falliti e spariti
ancorato ai miei principi nonostante la rabbia
che la qualità qua è rarità come i pentiti in Calabria

Rit:
N.O.I.
nulla esiste se non esiste un
N.O.I.
Esci dalla stanza scendi in strada con
N.O.I., N.O.I., N.O.I.

Bridge:
Sta roba la fai tu che stai sotto al palco
sta roba la fai tu che mi spingi nell’Ipod
sta roba sei tu che indossi i miei messaggi
scendi nel blue qua giù con me viaggi
su un treno su tre binari, Rap Filosofia Fonia
ogni antagonista agonistico è in agonia
su tre binari, Rap Filosofia Fonia
ogni antagonista agonistico è in agonia

Rit x 2

E tu mi invidi la mia crew
perchè è fatta di individui e non di V.I.P.
Ni vidi vividi nel blue
viviti il boom di un equipe d’elite
e puoi cercare di copiare Mecna
ma è come nuotare nell’Etna
Macro Beats l’eticheta, Macro Marco selecta
classic HipHop con Rafè
mastichi il funk con Impro e Negrè
se facessi solo un sesto di ciò che fa Hyst
non riposeresti avresti i ritmi di Dubai
e non ti incazzare con la tua donna dai stai sereno
se invece di scopare vuole ascoltare Ghemon

Rit.

N.O.I. — Kiave & Macro Marco
inserito da funkgabry

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook