13k+ testi hip hop italiani.

Parli Di Me Pt.2
Kiave, Turi, Franco, Bat

♥ 2013

Rit:
*skratch*
parli di me, prima lavati la bocca...

[Kiave]
'Sta scena è piena di gente meschina
facce da vetrina in copertina
villa con piscina, la uso come latrina
quale cocaina, è cocacola con aspirina
ti metto nel colluttorio la varichina
cresciuto a cristalli liquidi come liquido amniotico
la mia mano esce dal tuo monitor lo porto in 'sta scena
mentre si dimena, ma in 'sta scena ci resta se riesce a mordere il suo gomito
qui le groupies sono solo buchi
io rincorro il vento mentre loro fanno footing in 'sta via crucis
mica siete a brooklyn
quale states, quale USA
made in italy ed è qui che rinascerei
peace Phil I feel so good
facciamo dischi distribuiti da soulseek ed emule
tiriamo troppo la cinghia, quale gente finta
tu sei in ritardo come il mestruo di una donna incinta.

Rit.

[Turi]
Il mio nome è funky Turi e tu non duri, segui il filo?
se non conosci me, ok,ok non stai nel giro
la nostra storia scorre da una vita come il Nilo
la storia ti rincorre, tu sei il buco nel preservativo
vuoi fare il King come BB o Luther?
ti piscio sul tuo schermo e metto fuoco al tuo computer
sequestro la tua tipa col suo scooter
e neanche me la scopo, veste Freddy ma di faccia sembra Krugher
e poi non invitatemi alle battles siete fiacchi
fate brutte figure come in aula vanna Marchi
abbiamo 3 decenni e siamo stanchi
piuttosto che il tuo disco preferisco mille volte Tranqui Funky
i vostri demo fatti in fretta brutta roba
ma fateli in cassetta così ci registro sopra
tenete sempre conto del divario
lavatevi la bocca e baciate la mia foto sul diario!

Rit.

[Franco]
Vedo già pronto lo showcase
e un sottofondo dagli States
produzioni col computer, sembrano essere Bill Gates
sanno programmi per mandare bit e formato mp3
skit per cambiare traccia hanno il flipper
parlan di me all'ottavo grado scala richter
io scuoto questa terra senza guerra
figlio delle rime genitore-babysitter
ma un viaggio personale in aeroplano che sta in volo e non sia afferra
vado in nomnation nel confessionale del professionale mandamici spesso
mi trovi in jam sassion
so che sta roba si ascolta e poi si elabora,
non si altera con chiacchiere da parrichiere a vanvera
ma è una questione di ignoranza tra persone
mi studiano la musica su cattedra hanno perso anche anche le origini
cultura con vertigini, ed il suono che conoscono è ormai carne per indigeni.

Rit.

[Bat]
Dai, lavati la bocca tanto il tempo è finito
continui a fare l'hater ma so che sono il tuo mito
sul beat di Phil, lo sai, vado spedito
giù con Amir sul ring è fight... amico
quello che faccio lo spingo ma non lo accetti
sputi verdetti e ti metti a parlare senza concetti
siete parecchi,
ma quando t'incontro hai ancora la lingua sporca per tutti i culi che lecchi
uomo abbatto l'argine sempre su queste pagine
bruci come cartagine al cospetto della mia compagine
zero margine d'errore,
manco se fai un'indagine riesci a capire il nostro spessore
chi ci sfida muore, niente perdono
andate in fiamme col suono come nel nostro logo il duomo
quindi non fotti se non hai la scorza,
ma in Italia il livello è così basso che noi siamo i migliori per forza.

Parli Di Me Pt.2 — Kiave, Turi, Franco, Bat

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook