13k+ testi hip hop italiani.

In un'altra città
Killa Cali ft. Jimmy

♥ 1213

Sciacqua la mia faccia questa barba è sempre più lunga come la via del ritorno in Puglia sono arrivato come un profugo senza dimora nelle valigie la speranza di una vita nuova difficoltà dopo una vita nel paese cresciuto tra gli ulivi e la gente che parla sempre la mafia chiede il pizzo e nessuno sa niente il mare le scogliere il politico in manette problemi nell’adattamento la città è troppo grande cambia la concezione del tempo sentivo la mancanza del calore della gente mia con il cuore sul binario di una ferrovia ma con il tempo che passava più in fretta la dimensione di questa città si è ristretta e ho conosciuto gente fratelli e sorelle che porterò addosso sulla mia pelle e ho fumato dalla loro erba mangiato nelle loro case mi hanno aperto gli occhi quando non ero capace fa niente se non sono diventato quello che sognavo se nel mondo del lavoro non ci sono entrato se pensavo di cambiare il mio stato sociale ma non sono andato oltre che pulire in un locale ma tornavo a casa e intorno a me anni di storia e mi sembrava di essere nato per stare a Roma

Rit
è strano pensarmi un giorno lontano da qua ma il mio corpo la mente persino un’altra città e uscire di casa e partire ancora ci sta ma chi l’ha fatto può capire bene il male che fa

Di solito partivo verso giugno termini binario 3 con l’euro star cornetto caffè corretto con euro al bar hitmania dance sentivo con il walkman il pezzo di fat poi quello del figlio con Chris walker sei ore in seconda classe la tempia sul finestrino l’Italia mi scorreva davanti nuda terra scura tornanti ulivi del Salento con pacchi non tanti ed il mare sulla sinistra che pare non la finisca senza borsa da viaggio rosso tramonto alle 8 su porta san Biagio leggevo Linus o Dylan Dog in veranda le prime firme che non capivo su qualche serranda le luci del duomo schiamazzi nel pub del centro strano come una città ti lascia un vuoto grande dentro e stanne certo dai parchi al tabacchi di un bar deserto ogni ricordo è un tassello che mi spinge a darle senso le punte con gli amici a sant’oronzo allo stesso posto col Salento in bussa al torre dell’orso scuro tufo dei muri fino a piazza Mazzini dal fighetto col bmw a chi vende in piazza calzini ma le storie brutte le ho viste solo al cinema al massimo e sempre al cinema massimo il fuoco di una notte di luglio un bacio mai dato ed un amore morto sul nascere ho scoperto l’hip hop Emo Pac Nas il negozio ?? ed un live dei Mas Mas con Cali mic dei locali in free su tre beat e ora ce la mixa Harsh e ce la recca tre d (?) 8 anni a Lecce vuoi che finga devo far piangere il pezzo come nel pezzo di Giga che poi è lo stesso sample di questo pezzo e anche per questo penso che è su sto pezzo che andava scritta

Rit
è strano pensarmi un giorno lontano da qua ma il mio corpo la mente persino un’altra città e uscire di casa e partire ancora ci sta ma chi l’ha fatto può capire bene il male che fa

In un'altra città — Killa Cali ft. Jimmy
inserito da Nicckina

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook