13k+ testi hip hop italiani.

Killa Cali-Himalaya
Killa Cali

♥ 2863

KILLA KALI

Scendo sulla Terra
io non sono come voi e il tuo sole non sará la mia stella
l'ultima di tutte le promesse tradite
ho piú impatto dello schianto di un meteorite
ti spaventa l'infinito, immagina la strada che separa l'inferno dal paradiso
attraverso piú i mille dimensioni che la mia preparazione ti ha lasciato stranito
un tratto della realtá che ti sfugge
scappo via alla velocitá della luce
suono psichedelico figlio di nessuno e trovi Dio nel mio patrimonio genetico
rincorro la banconota fregandomene delle novitá della moda
la tua discografia é vuota e se mi vedi a terra mi sa hai le visioni idiota

RIT
Non serve che aggiungi frecce alla tua faretra
Veniamo da un altro pianeta
É meglio che allacci le scarpe e corri piú in fretta del team Jamaicano quando fa la staffetta
Siamo la vetta piú alta il pensiero che manda a puttane il tuo mantra
Noi sugli 8000, Himalaya
Tu aspetti una profezia Maja

MADMAN

Scendo sulla terra solo per suonare accendo un personale
salto in un varco dimensionale
niente di personale, ma detesto fare a meno
di sentirmi perso dentro il mio universo parallelo
mi sento disperso perchè ho perso il mio sentiero
mi sento diverso, perchè dissento dal vero giù
dall'alto come uno sparviero discendo dal cielo
io non mi sento uno straniero mi sento un alieno
zero zero come Renato polmone allenato
alterato su un gommone arenato
senza sentire ne vedere i vostri sporchi musi
metto le cuffie per me è come avere gli occhi chiusi
sto da solo e scrivo righe
le leggo tipo speaker su frequenze top secret
e Rap d'Elite per un cerchio ristretto
paragonati a noi è come sterco d'insetto

RIT
Non serve che aggiungi frecce alla tua faretra
Veniamo da un altro pianeta
É meglio che allacci le scarpe e corri piú in fretta del team Jamaicano quando fa la staffetta
Siamo la vetta piú alta il pensiero che manda a puttane il tuo mantra
Noi sugli 8000, Himalaya
Tu aspetti una profezia Maja


JACK THE SMOKER

non me lo so spiegare
ma intesta ho ali che posso spiegare
per non sclerare a livello stellare
in volo nella mia tratta, inquilino di via Lattea
lontano dalla mia sbatta grido via scappa
prendi li una mia mappa e fanne un'altra su
cosí evadiamo come il tipo che si é fatto il SUV
visito il paese nepalese afghano
in testa rimo cineprese e filmo dal mio cranio
devo scappare perché io non ho il cuore in titanio
e se me lo spezzi baby sento l'entitá del danno
le panette dentro lo zaino resta vitreo l'occhio sennó
il dolore apre le teste tipo P38
e come se la situa si evolve e il revolver diventa l'unico problem solver
mi vedrai dissolvere in altre galassie
tu non mi puoi rincorrere nemmeno se metto ganasce

RIT
Non serve che aggiungi frecce alla tua faretra
Veniamo da un altro pianeta
É meglio che allacci le scarpe e corri piú in fretta del team Jamaicano quando fa la staffetta
Siamo la vetta piú alta il pensiero che manda a puttane il tuo mantra
Noi sugli 8000, Himalaya
Tu aspetti una profezia Maja

Killa Cali-Himalaya — Killa Cali

Inserito da Carlo Borea

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook