13k+ testi hip hop italiani.

Malavita
La Comitiva

♥ 1908

La strada del ritorno vuole l'oro dei miei sogni
frugo nelle tasche di altri per cercare un alibi
riempio le mie di grana per l'ultimo viaggio
figlio di puttana per una donna fuori dall'ingranaggio dell'innocenza
senza ripensamenti
essenza di una vita vissuta nell'indifferenza
cerco dentro ai tuoi occhi ma ancora non mi vedi
la strada del ritorno brucia sotto ai miei piedi
rubero' solo il meglio per te
un giorno capirai che un piccolo uomo diventa un grande uomo
e che non si fermera' mai
nella solitudine dell'attesa il dolore non pesa
se c'e' scelta tutto e' piu' chiaro non c'e' resa
l'ascesa dell'inarrestabile uomo di strada sulla strada del ritorno durera' per sempre
da questo giorno freddo come il ghiaccio
cosi' mi piaccio
per sempre restero' se ritornero'
Malavita mia e' una strada che va via
vita amara che sei cura e malattia
non si muore per ora
Tirano un dado – cinque
malavita per sempre
marcio per il resto della gente
per la legge inesistente
cancellato definitivamente da ogni schedario
vivo la mia vita sembrando un uomo ordinario
vigliaccheria di facciata
con il metallo freddo svolto la mia giornata
la mia parte e' ben studiata
da mo' che l'ho imparata
credi di conoscermi
credi a quello che vedi
basta che ci credi
e se mi chiedi storie incredibili
di fughe ti raccontero' nella notte
se vorrai stringermi dipingero' affreschi impossibili
se vorrai guardarli ammirali
equilibri instabili sconvolgimenti impercettibili
mille grandi maschere e un solo piccolo uomo nascosto nella terra
afferra cose per la mente mentre c'e' la guerra dentro me
senza di te
ritornero' per non perderti piu' e sai che..
Malavita mia e' una strada che va via.

Malavita — La Comitiva
inserito da Fugu

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook