13k+ testi hip hop italiani.

Network sotterraneo
La Squadra

♥ 807

Stanno cercando da millenni di stabilirici il panico,
sementarci l'odio come semi in ogni angolo,
vogliono vederci disprezzarci fino al limite,
squagliarci nella merda per avere vita facile,
hanno dato vita al rogo perchè bramano omicidio,
drammatico olocausto camuffato da suicidio,
un massacro collettivo studiato senza scrupoli,
nel quale noi martiri in un mondo che va a rotoli,
cavie, di una sete indipendente,
una Gestapo parallela che controlla ogni mente,
mentre,sceglie ciò che esige,
formate e armate in serie e collaudate per dar legge,
ma un network sotterraneo estraneo al sistema,
ha sgamato ogni passo ed è pronto a fargli guerra,
MC,siamo noi, dal basso all'alto,
secondo protocollo di un'agguato che scartato,
lasciato, estinguersi con flema, a distanza breve,
rivive questa fiamma, rifacciamo presa su terreni gia percorsi,
stanotte avranno il fuoco e dovranno abituarsi.
Ha hey,

(Rit)
Siamo noi, dal basso all'alto,
siamo noi, che torniamo sul palco,
Giusteriny e Brux, la coppia da battaglia,
torniamo sull'asfalto per dar voce alla guerriglia,
hey, siamo noi, dal passo all'alto,
siamo noi, che torniamo sul palco,
Giusteriny e Brux, la coppia da battaglia,
in bocca mastico e rimastico sapore di guerriglia.

La voglia di riemergere è ciò che ha dato origine,
alla fine di una storia che ha qualcosa di incredibile,
qualcosa di impossibile, che è stata realizzata,
che è cresciuta ha preso forma e rimasta a voi segreta,
un fiume di persone che taglia quest'ambiente,
che sfonda le barriere pronto a cercarne altre,
che delinea i confini in un mondo sotterraneo,
un mondo dentro un'altro mondo ancora multi estraneo,
siamo noi, elementi indivisibili, forze ingovernabili,
con rime inesauribili, per voltare faccia, ancora sulla scena,
mezzanotte scocca stile luna piena,
siamo noi che ululiamo,siamo noi che vi informiamo,
siamo noi che ci sbattiamo per quello che facciamo,
indichiamo strade per chi non ce la fa,
insegnamo a stare a galla come Casene sa fà,
noi come dozzina, saremo sciagura,
noi sopra di voi come gli aerei su Iroshima,
noi immuni a tutto questo combattiamo l'ignoranza,
in una società avanzata dove regna l'apparenza,
dove quello che è successo resta un caso da archiviare,
un processo non risolto per mancanza di prove,
noi-noi al contrario cacciatori di onde radio,
informiamo il territorio con un network sotterraneo,
traduciamo informazioni captate sulle linee,
i messaggi morse come con le cifrosine,
sia-siamo noi, dall'basso all'alto,
fino all'ultima ripresa perchè qui non si fa sconto.
Hey

(Rit)
Siamo noi, dal basso all'alto,
siamo noi, che torniamo sul palco,
Giusteriny e Brux, la coppia da battaglia,
torniamo sull'asfalto per dar voce alla guerriglia,
hey, siamo noi, dal passo all'alto,
siamo noi, che torniamo sul palco,
Giusteriny e Brux, la coppia da battaglia,
in bocca mastico e rimastico sapore di guerriglia.

E se fossero i fagiani che ti porti sulle spalle,
ad ammettere che giochi a questa guerra senza palle,
se fossero ste grida, a renderti coscende,
del gioco che conduci per fermare la mia gente,
svegliati, scuotiti, comincia pure a correre,
che fuori il fuoco brucia, e spinge per non scendere,
se fossero ste voci a svegliarti un'attimo,
alza gli occhi in alto e tieni fisso lo spettacolo,
Giusteriny e Brux, la coppia delle origini,
la coppia che scoppia e riscuote la metropoli,
liti senza nesso, ci hanno reso scettici,
perchè la gente infama, soltanto per distruggerti,
ma un'uomo sa tornare per imporre le sue regole,
un'uomo sa asciugare con orgoglio le sue lacrime,
eccoci risorti, per giocarci il seguito,
noi contro te come bombe ad idrogeno,
inneschiamo ordigni, quindi poche chiacchiere,
scendi sotto il suolo per la sfida con le lettere,
ma batti forte i pugni, dentro questo posto,
noi siamo ritornati per non lasciare un cazzo.
Non sarà una lunga notte sulla gamma di onde corte,
troppe anime corrotte resteranno indisparte,
resteranno indisparte in quanto parte di una massa,
di persone che da tempo sono opposte a quella nostra,
noi mai mercenari noi un codice d'onore,
il loro codice d'onore se lo possono tenere,
se lo posso ficcare dove non ci batte il sole,
dove un traditore nasce dove esce per fallire,
dove non esiste attacco che porti alla difesa,
perchè Giusteriny e Brux, BUMBUMBUM in buca tesa.

(Rit)
Siamo noi, dal basso all'alto,
siamo noi, che torniamo sul palco,
Giusteriny e Brux, la coppia da battaglia,
torniamo sull'asfalto per dar voce alla guerriglia,
hey, siamo noi, dal passo all'alto,
siamo noi, che torniamo sul palco,
Giusteriny e Brux, la coppia da battaglia,
in bocca mastico e rimastico sapore di guerriglia.

Network sotterraneo — La Squadra
inserito da Sfotty

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook