13k+ testi hip hop italiani.

LA NOTTE
Linea 2

♥ 706

[kikko]
è un lungo viaggio, un passaggio, mi sento ostaggio
prigioniero di sta vita che mi siede in braccio
faccio quello che si fa, per restare sveglio
sto lontano dai miraggi per sentirmi meglio
punto sul concreto, discreto guardo dietro
nei ricordi troppa gente frantumata come il vetro
è un incantesimo, l’ennesimo, attimo malefico
rinchiuso sotto terra resto in bilico
zero spazio per evadere, troppe lacrime
sento troppa gente ridere, perché piangere fa ridere
disperarsi, lamentarsi e darsi per sconfitto
da solo, senza aiuto, durante sto tragitto
afflitto, calante, come la luna sopra l’orizzonte
distante, dall’essere potente
senti scivolare tutto troppo velocemente
l’inizio è già la fine e non esiste più il presente
ti chiedi come possa, finire tutto con quel mucchio d’ossa
che giace nella fossa
l’ultima è la sosta, della folle corsa
dopo aver provato a liberarti da sta morsa
che possa vincere la sfida
che possa non trovare più una via d’uscita
che possa perdere questa partita
è un’equazione non risolta
e faccio i conti con la notte per trovare un’altra svolta

rit. x 2
è la notte che accompagna il mio cammino
è la notte che nasconde il mio destino
destino imprevedibile, oltre ogni limite
destino che comunque porterà alla lapide
e non è facile

[esse]
ormai da troppo tempo vivo sensazioni sterili
troppo compromessi fatti per trovare un alibi
adesso sto da solo e ascolto il tempo
ma qui la vita insegna che domani è solo un altro giorno
la porta è chiusa e non si apre più
ho scelto la mia strada con fatica, e adesso chi la lascia più
io rappresento solo l’uomo e il suo contrario
io rappresento ciò che un uomo fa quand è da solo con un uomo vero
se vuoi ascoltare il mio messaggio è presto
domani arriverà, e sarà solo disgusto
ciò che dico da la luce a ciò che penso
ma ormai da troppo tempo vivo senza pace nell’abisso
perché è lontano tra le nubi che percorrono il mio cielo
ho visto il gusto amaro, ho visto un uomo che moriva
è solo, attende solo, quando rimarrà davvero solo
attende luce con l’arrivo di un momento buono
io cerco di dar voce alla mia libertà
io cerco la risposta dietro a troppa falsità
conscio ormai da troppo, che la vita è troppo amara
adesso scelgo di schierami assieme a chi ci prova ancora
a spingere la fotta, con chi crede ancora a questa lotta
assieme a chi capisce che è importante continuarla
a chi comprende che il denaro non aiuterà a finirla
adesso muoio perché non ho voglia di tradirla

rit. x 2

LA NOTTE — Linea 2
inserito da zaitself

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook