13k+ testi hip hop italiani.

Fino a qua feat J
Low Low aka Poeta Incazzato ft. J

♥ 14131

[LowLow]

Cerco di stare in alto, sogno scarpe con le ali (fly)
sono pronto per il salto, volo sulle strumentali mi addormento e sogno un palco
il momento per parlare e dimostrare quanto valgo, e so, che non potrei fare nient'altro, per questo se passo non abbasso lo sguardo è questa roba che mi ha scelto
predestinato o condannato lo decida qualcun'altro...
Lo faccio per colmare i vuoti che sento nell'anima non per riempire il tempo alle vostre lite da idioti, per me scrivere significa rincorrere qualcosa;
se il rispetto di tutti o la perfezione di una strofa.
Il futuro, del rap in Italia: IO.
Credo in questa roba non mi serve: DIO.
Non ci faccio un cazzo io c'ho più: FLOW.
Spero che tu mi capisca: YOU KNOW?!
E non mi fermo finché il suono ti crepa lo schermo scrivo rime radioattive,
Chernobyl sul mio quaderno, per la gente come me che devo scrive qualcosa di eterno,
per ricordarci quando saremmo andati all'inferno. (Yeh)
Sono stanco di vedere nero, resto sincero non mento a me stesso (mai)
il mio momento è adesso, e tu guardati in torno, tutti moriamo ma in quanti viviamo per d'avvero eh? Eh? Ogni giorno è una celebrazione, non voglio consigli non un titolo d'istruzione, sto in ballo per qualcosa di più grande,
grande quanto una costellazione in cielo che porta il mio nome.

[RIT.] x 2

Se sono giunto fino a qua, non ho bisogno di te, posso anche fare da me, e non mi dire come va, io non ci sono per te, se tu non c'eri per me.

[J]

Io, sono cresciuto in un modo piuttosto strano, ho stretto mani a degli infami
che adesso tengo lontano,
ho conosciuto della gente per cui avrei fatto di tutto ma non era lo stesso per loro
e t'ho detto tutto, volevi, prendermi tutto, dalla voce alla passione: conclusione, sono giunto ancora al punto di partenza,
che se fosse il mio momento non lo rovina un coglione tengo la mia voce e la passione e tu ne resti senza, conto, l'assenza di chi vive in solitudine sto mondo gli mette inquietudine lo capisco perché, vivo, allo stesso modo con la mia attitudine
i vuoti della mia vita li ho colmati col rap.
Adesso che posso guardarmi all'interno dentro il mio cuore vedo che il dolore ha consumato gran parte di me, ma se fosse l'amore, che ha provocato il dolore posso affermare che l'amore non è cosa per me.
Perciò fratè non mi venire a parlare di sentimenti se dici di amar qualcuno
ma su ciò che senti menti e se mi senti dammi retta, che la vita non ti aspetta,
carpe diem, è il tuo momento, prendilo alla svelta!

[RIT] x 2

Se sono giunto fino a qua, non ho bisogno di te, posso anche fare da me, e non mi dire come va, io non ci sono per te, se tu non c'eri per me.



Fino a qua feat J — Low Low aka Poeta Incazzato ft. J

Inserito da AndreaAlagna

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook