13k+ testi hip hop italiani.

I Soliti Sospetti
Maku Go

♥ 819

Benvenuto nella missione, ancora i soliti 3 sbattuti dentro senza prove. Cosa avrei fatto oggi che non andava o forse il fatto che non ti andava la mia faccia da cazzo, amico. Odio dare spiegazioni, il fatto e' che l'agente mi trattiene per un paio di questioni, i soliti pulotti insospettiti dai soliti sospettati per i soliti sospetti.
Mi vedi che mi pettini davanti a specchi, giacca, cravatta e distintivi della Brunello Team, alla finestra lascio un segno, che non ci sono e sono uscito, l'uccellino ha gia' cantato. Problemi alla mia banca, Cirina ti sospetta e ti pedina con la sua macchina Cadillac. Tu suoni il campanello ma nessuno ti risponde, sempre piu' forte ti sospetta e ti segue sopra le tue orme senza parole, solo il silenzio e il rumore dell suole nelle scale, c'e' chi spara e un urlo segue, corro veloce per vedere che succede.
So che su di me sparano cazzate incredibili, tu ti fidi di fonti inattendibili, da tempo fuori dai giri, tipico esempio di gaggio pulito, tu cerchi altri tipi. Per il fatto che con Fabio ci siamo fatti qualche sgrunfio, sbiccato qualche volta gonfio. Ma per il resto sbagli, interrogato da un corrotto mi rifiuto di essere vittima di imbrogli.
Ma il cadavere ora giace ormai inerme, ma non mi allarmo tanto so chi sei e poi ti scovera' Giamma, Federico e tutta la mia cricca, Cirina ti sospetta un'omicida. Veloce con l'occhio aspettando le loro mosse come i militari in trincea ora vivo restando solitario e coatto, e' piu' di un sospetto percio' se il nemico conosci non ti fotte, nel buio solo ma buono mi muovo con tattica d'anguilla. Mimetico, pasti freddi scrutando gli ignoti sono sempre quelli i soliti picchetti per ore rimanendo qui immobili spii tutti gli amici sospettati come complici spinto dal dubbio su quei finti alibi perche' quelli coinvolti sono volti gia' noti.
Tu cerchi di fottermi, tenti trabocchetti se rifletti inutili, vuoi far cantare un muto, benvenuto dentro a tutte le cazzate che ti sei bevuto. Il punto e' che tanto non incastrerai mai un vero gaggio, della Triba fossi il miglior pulotto in giro come Cirina, cerchi la sfida con la persona piu' sbagliata perche' apparentemente piu' pulita. Non ho capito perche' tu cerchi conti al micio se nel mio quartiere sto tranquillo ma sempre sveglio. La calma si placa, mi sa che questa volta qualcosa cambia, poso la mia pizza e individuo un'altra mossa del Clan, e' solo un'ombra ma manda tutti allerta i nervi danneggia in me, so che da questo momento la cosa prende un'altra piega, sussulti in testa, penso, il peggio se sorpasso io lascio, ho il pregio e il premio per noi tre in riconoscenza. Scegli ormai lo sai o lo fai o ti tiri indietro, e' meglio andare all'attacco e rivederci sara' un sollievo.
Dietro il bancone di un saloon, insieme ai mici bevendo rhum, ascolto un Can-can della puta sciocca, appuntamento al dodicesimo rintocco, la spia ha parlato, ormai sei gia' fottuto. Non ho bevuto a tal punto da sbronzarmi e so chi sei posso venire ad arrestarti, non hai piu' chans, ne fans, nella mia vita ormai nessuno piu' ti caghera', identita' macchiata da un sospetto campato in aria tanto per fregarti non avendo un'altra cavia, senza un'altra prova, come nella vita caghi il cazzo a chi non c'entra, per arricchire la tua fama, ma nella gara poi ti smerda e con Ciry perdi la partita.

I Soliti Sospetti — Maku Go

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook