13k+ testi hip hop italiani.

Il Doppio Gioco
Maku Go

♥ 989

Lento lo vedi, che si avvicina tipo serpe, contraffatto dalla testa ai piedi; se qualcuno ti serve metti la maschera da amico, vieni che bevi un po' di piscio se ti avvicini a Maku il micio. Fammi capire cosa sei bene, se stai con me o ti avvicini solo quando ti conviene. Lo leggo nel profondo di quello che dici, se mi tradisci, se con la lingua un altro culo tu pulisci. Ti passavo spesso affianco con i miei homies, sbattevamo il nostro culo per un po' di soldi, tu che conosci i nostri sogni e invece che supportarci, mi crei soltanto degli intralci. Non faccio il nome della biscia, non so che farci, e mentre tu strisci nelle feci continui ad umiliarti. Intanto passi avanti dentro il mio show, la mia fiducia va guadagnata ne tempo, micio.
Mi sa che la biscia si eclissa con la mia psicologiache comincia qua. Colpisci sempre dietro con la lingua questo non va quindi: goditi la vita e se hai un problema dillo, travestiti da amico ma intanto il falso in te lo sgamo. Fiuto il marcio nei tratti netti da biscia scordati i tuoi alibi non meriti fiducia. Fai il doppio gioco ma allontanati dalla cricca, sai che non sopporto la serpe che annuisce sempre mentre strisci con me speri che ci caschi, ti sgamo mentre te la tenti e intanto la banana acchiappi. Qualcuno mi suggerisce amico-nemico non si sa, soffermati a pensarci che forse poi capisci: se tu trucchi con me poi io trucco di piu'. E puoi contarci ti rispetto solo se sei sincero, stringo il cerchio sei biscia, nemico, mio homie e dimmi se ti da fastidio che ti parli, quando mi giro la sento che serpeggia quella tua lingua sporca, si stressa quasi fosse uno sport. Gusta la mia filosofia e pussa via dai piedi, svegliati e cresci intanto che ti apparti con tutti gli esclusi.
Rit.
Quando guardi tu abbassi gli occhi, fai il doppio gioco tu non mi fotti, la mia fiducia va guadagnata, come la fica della tua fidanzata. Quando guardi tu abbassi gli occhi, fai il doppio gioco tu non mi fotti, e quando sbagli poi si capisce, che cambi pelle come fanno le bisce.
Mi chiedi Maku perche' mi guardi cosi' storto, rispondo sara' perche' con la merda non parlo, ora tu chiedi di me perche' non ce ne e' un altro che puo' sciorare cosi' il primato di MC sardo. Sai che anche un nero si svena per come canto perche' ne vale la pena anche se sono un bianco, sai che la puta si bagna quando sono sul palco, e grida il nome del micio quando si fa il ragazzo, ma dimmi: come fai a sorridere quando mi vedi ? Da senza palle volti le spalle e di me sparli. Sei un'altra biscia come tante cosi' ti lascio, molto confuso hai perso il filo del significato. Mi rendo conto che sei duro, di senso ottuso, di sicuro niente arrosto e tutto fumo, bevi la bile mentre volo su di te e mentre tu ti stressi, io gioco col mio business.
Rit.
Quando guardi tu abbassi gli occhi, fai il doppio gioco tu non mi fotti, la mia fiducia va guadagnata, come la fica della tua fidanzata. Quando guardi tu abbassi gli occhi, fai il doppio gioco tu non mi fotti, e quando sbagli poi si capisce, che cambi pelle come fanno le bisce.
Lo sai credimi o criticami con la mia cricca, ma fallo come si deve se no rischi di sembrare una vecchia lingua come forbici a cui non bado, nelle vesti di giudici senza praticantato attendendo che dalla mischia spicchi qualcuno vero che non si sporchi, disperarci perche' mi hanno gia' deluso in molti. I volti noti classificati come corrotti visi, li ho cestinati in cerca di nuovi stimoli.

Il Doppio Gioco — Maku Go

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook