13k+ testi hip hop italiani.

Re Mida
Malakay

♥ 820

Voglio fottere l'industria a forma di piramide
diventare un re per fare d'oro anche la lapide
per diventare un grande devi diventare un martire
finchè respiri stai sul cazzo a tutti come il lattice
a me il mondo reale mi annoia
immagino Ferrara mentre mangia cazzi in salamoia
sake e spaghetti di soia
poi vomita in bocca alla Santanchè che ringrazia e ingoia
Sono il nuovo re tu sei il mio discepolo Salomè
il tuo rapper preferito sembra Daitarn 3
questi scarsi li mangio a pranzo e li cago a cena
ho più coltelli io dietro la schiena
che cavalli un porsche carrera
voglio bruciare il mondo, sborro benzina
appena nati, plasmon e cocaina
questi mc mi fanno pena squarto questa scena
infilo il cazzo dentro la ferita in cancrena
sono unico un diamante sudicio un pazzo lucido
voi pussy siete fiamme che non bruciano
non puoi fottere con cristo se non sei il demonio
nel tuo drink di merda col cazzo ci faccio il ???
stronzo quando muori ti piscio la tomba e i fiori
sei speciale come i ritardati per i genitori
sono negro dentro e bianco fuori
siamo un'onda d'urto che ti blocca il cuore e ti buca i polmoni

(Rit)
Hai una chance, non sprecarla
se bruci questa non ce n'è un'altra
il re ha parlato e tutto ora intorno
Best Purple fin quando brucia il mondo
diventa il capo
smetti di fare il servo
fammi una statua d'oro così mi conservo

Come sei conciato, Little tTony
produci solo merda, Cecchi Cori
mi sveglio come te, meglio tre tumori
mi sporco se penso alla tua crew di fricchettoni
le bugie hanno le gambe corte
e tu rachi il culo in terra come provi a correre
per vivere come vivi tu meglio mi scopo mia nonna
faccio centro con lo sputo nel diastema di Madonna
ho la rabbia che si taglia a fette
poi non provo niente come un prete quando ti guarda le tette
l'hip hop è morto e voi fate schifo, coincidenze?
voi siete froci e io sono l'aids
vedo una distesa di teste di cazzo e ci cammino sopra
con la macchina vi schiaccio facendo manovra
sono concentrato sulla strada, ma mi perdo il panorama
come un turco alla dogana che trasporta colombiana
non piangere ti prego, io tanto me ne frego
ti bombardo sarajevo
guardami negli occhi e sorridi
Malakay e Pherro, Re Mida e Re Midi

(Rit)

Re Mida — Malakay

Inserito da Roberto Gambirasio

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook