13k+ testi hip hop italiani.

Fueddus
Malos Cantores ft. Dj Ganga

♥ 2771

1 Strofa_ Quilo

babbu fillu filla mama QG impare sa familia iaia aiu ziu cumpari
impari / fradi sorri / morri bivvi chinni vida amori cori rancori
passioni frori pranta canta contu in conca ponni menti
conta tocca a chini tocca crocca drommi scida curri in pressi
movvi frimma arzia sezzi pesa
e sa finesa malesa barrosa tontesa
sa leggeresa anda spesa torra a sa mesa
caresa s'offesa -
cresia cruxi santu santa dedizioni candu pregas
inginugu perda frida religioni preri
altari comunioni tradizioni
de s'unioni divisioni sa chistioni
s'opinioni corruzioni e su padroni
bentu mari monti piana campidana
arena abba fonti mizza frisca
sobi cielu gelu tempu malu oi serenu
raap rimas/ sonu e custu sonu
boghe s'espressioni libertade amistade
societade microfonu , malu bonu
leggiu bellu solu mudu citti fuedda
prangi sunfri zerria meda ancora gherra
odiu infami ingannu dannu manu prammu falsu beru
mannu candu grandu abasciu aparru su chi cantu!
ogusu lagrimasa calanta castiadasa miradasa /
cantarasa bolarasa cun s'abasa segarasa /
ghetterasa imboscarasa bogarasa
e abbandonarasa itt'e' mi narasa?

2 Strofa_Micho P

disi mesi annus
tempu passa in pressi allestru
orasa minutusu
segundus arrelloggiusu a su pulsu
ponni passu anda torra
curri santa sa passientzia
cirka sa serenidadi
lassa curri prepottentziaa
seriedadi cunfiantzia
sa su cussientzia sofferentzia
penitentzia suddittanza
gana e tenni indipententzia
sa sardygna campidanu
de ceraxiu rappa sarda
canta pranta meis origas
zacca sona che matraccas

bidda badda festa manna
prazza tradizionis
sagra traccas cun is froris
campanaccius mammuttonis
palcu rima cantadoris
manu in pizz' è sa cadira
sa cantada sfida versus
sa poesia improvvisada
boxis battorinas corus
quattru morusu bandiera
genti fiera onori cori
sanguni de custa terra
oru scavusu furtei
operaiusu minierasa
dirittusu doverisi
e sa lei chi no tuttelada

bendi piga paga
pagu su dinai po bivi
s'ignoranza biri sciri
liggi e scriri po dezziri
scioberai scerai no tenni
mancu un opportunidadi
sociedadi falsidadi
beridadi a mitadi ansiedadi
timoria abbandonu
nudda dialogu i ne incontru
scetti scontrusu battagliasa
gherra bombas tottu mottus
cumbattendi diffendendi
imperendi su ciorbeddu
pista affotti custu rap
cun sa forza deis fueddus

3 strofa in scratch dj Ganga


TRADUZIONE

1 Strofa_Quilo

padre figlio figlia madre cugino insieme la famiglia
nonno nonna zio compare insieme / fratello sorella / morire vivere
vita amore cuore rancore passione / fiore pianta canta racconta
mettiti in testa tocca a chi tocca coricati dormi svegliati corri in fretta
muoviti fermati alzati siediti rialzati ancora
e la finezza, la cattiveria la prepotenza stronza
la leggerezza vai vattene! Torna qui al tavolo
la carezza e l’offesa /
chiesa croce santo e santa dedizione quando preghi
in ginocchio / la pietra fredda , religione prete
altare comunione, tradizione dell’unione
della divisione, la questione , l’opinione
la corruzione del padrone /
vento ,mare montagna pianura campidanesa
sabbia acqua fonte sorgente fresca
sole cielo / gelo tempo cattivo oggi sereno
raap e rime , suono di questo suono
voce espressione di libertà di fratellanza
nella società / il microfono
cattivo / buono / brutto / bello / solo / muto
zitto / parla / piangi / soffri / urla ancora di piu’
Guerra!
Odio / infamia / inganno / danno il palmo della mano
Falso / vero / grande quando resto nel fondo quello che canto!
Occhi / lacrime scendono sguardi / cantate volate via con le ale
Tagliate / gettate via e nascoste , mandate via e abbandonate
Ora , tu , cosa mi dici ???

2 Strofa_Micho P

giorni mesi anni
tempo passa in fretta veloce
ore minuti secondi orologi ai polsi
cammina vai torna corri
santa la pazienza
cerca la serenità
lascia correre la prepotenza
serietà confidenza
la coscienza sofferenza
penitenza sudditanza
voglia di indipendenza
la Sardegna il campidano
da selargius ( il mio paese ) raap sardo
canta pianta nelle orecchie spacca
suona come una mattraccas

paese balla festa grande
piazza tradizione sagra
traccas addobbate di fiori
campanacci e mammutthones
palco rima cantadores
con la mano sopra la sedia
sa cantada sfida versi
la poesia improvvisata
voci battorinas cori
4 mori bandiera
gente fiera onore cuore
sangue di questa terra
oro scavi di furtei
operai miniere
diritti e doveri
che la legge non tutela

vendi prendi paga
pochi i soldi per vivere
l 'ignoranza vedere e sapere
leggere e scrivere per decidere
selezionare scegliere non avere
nemmeno un opportunità
società falsità verità a metà ansietà
timori abbandono
nessun dialogo ne incontro
solo scontri e battaglie
guerra bombe tutti morti
combattendo difendendo
usando il cervello
pesta forte questo raap
con la forza delle parole

3 strofa in scratch dj Ganga



Fueddus — Malos Cantores ft. Dj Ganga
inserito da Stan_87

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook