13k+ testi hip hop italiani.

On the rockz
Marciano ft. Inoki

♥ 3832

inoki piu marciano ti fa troppo questo cocktail
on the rockz come il vento freddo della notte
spingo rap uno il mio suono è più duro
e per i coglioni è un dito con la sabbia nel culo

che strano è un altro giorno in cui sorrido poco
d'altronde sono anni che io rido ma per gioco
e se l'apparenza inganna amico mio accanna
ci sta troppa differenza tra la merda e la panna
scanno con le rime come fossi una tigre
con un suono bastardo che è sempre fuori le righe
il mio rap fa suspence più di un film horror
d'altronde come le giornate che trascorro
e mi pongo limiti solo se frapppongo
tra me e i miei limiti tutti i cazzi che c'ho attorno
rimango vivo e scrivo senza rimpianto
ma strillo e grido per le volte che non ho pianto
e rimango attivo con un suono che fa sballare
come la droga in testa sempre a ballare
troppo psico attivo e ti basta uno zero uno
e sei come renato zero ti basta prenderla in culo

inoki piu marciano ti fa troppo questo cocktail
on the rockz come il vento freddo della notte
spingo rap uno il mio suono è più duro
e per i coglioni è un dito con la sabbia nel culo
marciano più inoki ti fa troppo questo coktail
gdz malatesta record suono nella notte
hai bisogno di un dottore? r chiama non aspetta
bologna in connessione con roma è giusta la scelta

prendi me come ti prendi un whisky
ma con moderazione sennò si alzano i rischi
tengo gli occhi fissi e resto nella trincea
ma in testa ho una guerra che pare la corea

inoki

bombe fuoco distruzione schegge partono casuali
frantumando anime lasciando solo pezzi di ricordi
qualche immagine nei flash della memoria mentre volano passano davanti e ti divorano

marciano

altro che flotta aerea fuck the aeral
il mio lessico è ricco ma resto in miseria
non sono uno sceicco ma spicco con le parole
se non fosse per i debiti mi troverei altrove

inoki

io non rispetto i pezzi di carta ma le persone vere
chi mi guarda dritto negli occhi e mi sa trasmettere
per chi continua a essere se stesso nonostante intorno a se ci sia l'inferno e la bestia schiacciala

marciano

questa vita mi affanna quindi accendo una canna
ma pure questa affanna e non riesco a restare a galla
ogni testo che scrivo è un omicidio colposo
con me come mandante comandante a riposo

inoki

oso non ci poso lirico pericoloso
toso il tuo cervello è inutile che macini a ritroso
sputo tutto il male sfogo nella musica il disagio
del globo che grida mille piangono..

marciano

nonostante le frustate resto in piedi sull'attenti
cammino a piedi scalzi sopra chiodi roventi
marciano più inoki ricorda i nomi da lotta
la tua testa fa su e giù fino a che non è rotta

inoki

inoki più marciano ma ci marciano noi già facciamo
faccia a faccia con la vita vera quella che facciamo
non è un film di holliwood ma calcia stronzi che cacciamo fuori
mister un cocktail extraghiaccio

inoki piu marciano ti fa troppo questo cocktail
on the rockz come il vento freddo della notte
spingo rap uno il mio suono è più duro
e per i coglioni è un dito con la sabbia nel culo
marciano più inoki ti fa troppo questo coktail
gdz malatesta record suono nella notte
hai bisogno di un dottore? r chiama non aspetta
bologna in connessione con roma è giusta la scelta

cocktail esplosivo ghiacciato macchiato di tritolo molotov
colpi di kalashnikov piovono
roteano zanzare ed elicotteri nella mia nuca
bucano neuroni come colpo di bazooka
tu che balli il tuca tuca e non comprendi bene il male
non sai vivere mi vuoi spiegare come devo fare
fottiti chiuditi nel cesso a chiave per un mese
esercito andare a fare in culo no rimborso spese
giorno dopo giorno gli anni scorrono e sono lezioni
di imparare a debitare merde infami distrazioni
troppe volte prendi strade facili e ci vuole zero
a provarci solo a fare botte con il tuo pensiero
fiuto nero oggi il cielo piange la città è gigante
troppo grande per percorrerla in ogni sua parte
la respiro nel suo coktail di emozioni
traffico dolore amori ora ghiacciami anestetizzami

inoki piu marciano ti fa troppo questo cocktail
on the rockz come il vento freddo della notte
spingo rap uno il mio suono è più duro
e per i coglioni è un dito con la sabbia nel culo
marciano più inoki ti fa troppo questo coktail
gdz malatesta record suono nella notte
hai bisogno di un dottore? r chiama non aspetta
bologna in connessione con roma è giusta la scelta

On the rockz — Marciano ft. Inoki

Inserito da Salvatore Fanone

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook