13k+ testi hip hop italiani.

Rincorri Il Vento
Marco Lombardo a.k.a. L-Mare

♥ 565


-rit.(L-Mare x1)Rincorri il vento che segue soltanto te
soltanto te soltanto te!
Sei troppo figa!Sei troppo figa!
Vorrei trovarti domani nei giorni miei
nei giorni miei nei giorni miei!
Prima di tutto sei troppo figa!Sei troppo troppo figa!
Rincorri il vento che segue soltanto te
soltanto te soltanto te!
Sei troppo figa!Sei troppo figa!
Vorrei trovarti domani nei giorni miei
nei giorni miei nei giorni miei!
Prima di tutto sei troppo figa!Prima di tutto sei figa!

(L-Mare)Ho deciso di essere pacchiano è il giorno giusto per osare per sfoggiare tutti i toni
sconnetti le mie cognizioni sei già nelle mie convinzioni
sei una ciuccia fuori dalle dimensioni terrene
tu mi sciogli il sangue nelle vene
sei fuori dalle convenzioni di ogni delirio estetico che mi appartiene
mi rifiuto di crederci son caduto dal mio impero di magnaccia magnate
ma non mi ritiro non sono Veltroni
ammiro il tuo tiro respiro te e divento più figo
il che è dire tutto ti ricoprirei di strutto o di nutella
e me ne uscirei distrutto fresco dopo 7 ore
di accoltellamenti angeli cadenti
ora che il sesso muove giovo buone nuove
dopo 3 secondi di funk ai livelli già ti dò del bella mia
scusa se il mio approccio è il gusto diretto nella galanteria
al cospetto di una dea trattengo a stento la follia
vediamo se la poesia che razzia la fantasia la dissimula in magia for real
vedi la mia via è che tu mi dia del messia e così sia!

-rit.(L-Mare x1)Rincorri il vento che segue soltanto te
soltanto te soltanto te!
Sei troppo figa!Sei troppo figa!
Vorrei trovarti domani nei giorni miei
nei giorni miei nei giorni miei!
Prima di tutto sei troppo figa!Sei troppo troppo figa!
Rincorri il vento che segue soltanto te
soltanto te soltanto te!
Sei troppo figa!Sei troppo figa!
Vorrei trovarti domani nei giorni miei
nei giorni miei nei giorni miei!
Prima di tutto sei troppo figa!Prima di tutto sei figa!

(L-Mare)Con quei tacchi alti tu mi spacchi il cuore tu mi intacchi amore
ho spiriti in mondi fecondi mi garba
energica nelle movenze lisergica per i miei deliri come Timothy Leary ad Harvard
e mentre Dio ci guarda riflesso già sto in fissa
questa qui le eclissa tutte io non sono l'ennesimo
tu sei un nuovo umanesimo mi mandi sullo spazio come Asimov
tu sei colei che dalla luna cambi il mare
tu sei colei che ha suggerito a Giuda cosa fare
tu sei un prototipo sperimentale di perfezione astrale
mi basta uno sguardo mia signora
nel mio pericardio sei l'aurora boreale
riassumi in quelle pieghe il bene e il male
sei la sintesi di Hegel sei sentimentale nell'occipitale
sei il vociferare del ventrale delle streghe
il proliferare di beghe l'assoluto sul condizionale
tu puoi condizionare la fase adolescenziale
nell'anticipare le seghe al liceo per rincasare e farsi le seghe
abbondi nei miei mondi come il funk manchi come al milan Trezeguet
d'ora in poi la mia nemesi mi sa ti insegue
non ci si crede per te fondo un partito le pantere vere
da qui si vede infine restituisci a Giotto quel sedere!

-rit.(L-Mare x1)Rincorri il vento che segue soltanto te
soltanto te soltanto te!
Sei troppo figa!Sei troppo figa!
Vorrei trovarti domani nei giorni miei
nei giorni miei nei giorni miei!
Prima di tutto sei troppo figa!Sei troppo troppo figa!
Rincorri il vento che segue soltanto te
soltanto te soltanto te!
Sei troppo figa!Sei troppo figa!
Vorrei trovarti domani nei giorni miei
nei giorni miei nei giorni miei!
Prima di tutto sei troppo figa!Prima di tutto sei figa!

Rincorri Il Vento — Marco Lombardo a.k.a. L-Mare

Inserito da Erik Dionisiaco Abgrund

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook