13k+ testi hip hop italiani.

Casbah Flow
Marracash ft. Guè Pequeno

♥ 6605


(Marracash)Milano sbarre come folsom bon ton di giorno,di notte invece giustizia come Charles Bronson,giro col Thomson nello Stradivari,è piombo,sul mix il beat copre gli spari...il loro schema è piega la schiena e snasa,buchi al sistema è il mio problema mi piove in casa,è magra,ma tu che ne sai se mai salti un pasto,io nervi tesi,drammi pesi,quando li rilasso?la zona è rosso Marte,risorse scarse,spingono al crimine chi parte con meno carte,lirico panzer,scemo,fammi da stuntman,in questo film,voi con skillz da comparse,io zero senso dello Stato,nato già indebitato,faccio braccio di ferro col suo braccio armato,l'ambiente opera e lascia ferri nel corpo,bor-esa soffora,e so bene cosa è andato storto!

-rit.(Guè x1)Questo è come la vera Milano suona,Marracash è la persona,Barona è la zona!Trasmette,lo stile pesa come i tori a Pamplona!
Portiamo il down man!Vestiamo dai sarti di Panama,sciogliamo i dobermann,don't sleep!No sonnolenza o Mi Residenza fà click-click!

(Marracash)Su Dio ci medito è un pusher che non fa credito,m'ha dato stile e parole,mi deve un seguito,aspiro e levito,aspiro ad alzare il reddito,è,zona Barona,Giova cancella il debito,por la mi alma ho versi sacri come in Tantra,se scrivo come Kafka tu,ti svegli blatta,è,rap che sciacqua bocche più di un colluttorio,sto con l'insonnia in un quartiere dormitorio,yo,ti gremi l'olio se,strizzo 'sto foglio,brillo come plutonio e manco c'ho il portafoglio,scazzi con mamma e dramma da consultorio,fai introspezione con sermone da oratorio,li tocco e quasi muoio,se invece fai il badman,guarda dentro una canna,frà,lunga una spanna,io mangio te e il tuo fantasma,e pure Pacman,se non ti basta,cercami nella casbah!

-rit.(x1)

(Marracash)La legge stringe,sto,con chi la spinge,lo schiavo dalle 9 alle 5 non mi convince,hashishin è il business della busta,con,vibra robusta,causo colpi di frusta,Milano sporco sud rap da denuncia,inneggia al golpe e và oltre il bum-cha,tu rinuncia,nell'egotrip Za-rathustra,la mossa è giusta,e tu frà fa poi l'ajunta,scuci l'assegno,vivo se apri la valvola ma,il marchingegno gira a spese dell'anima,per questo resto sveglio dopo la favola,e ne esco con Guè Pequeno,il tiro a segno,sei una sagoma,ti alieni in camera,mentre mi alieno in fabbrica,fumo Mandragora,faccio surf senza la tavola,la massa perde,in culo alla matematica,la vita è fatica,io ho fatto pratica,è così che và!

-rit.(x1)

Casbah Flow — Marracash ft. Guè Pequeno
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook