13k+ testi hip hop italiani.

Tutto questo
Marracash

♥ 27160

Marracash è
l'mc innovativo, le perle che scrivo, non perdere il filo,
il vuoto nell'io, il vuoto nel frigo, la verve anti-divo,
l'auto ironia e il sorriso, non sono mai solo le rime,
io zio mi esprimo;
I libri che leggo, i finti che osservo, un futuro incerto e un passato da servo, una voce diversa che ha un nuovo gergo, la pura poesia
uscire di senno, i brandelli dell'anima mia
stesi ad asciugare all'inferno, eucarestia
educazione cristiana e così sia
intelli-gangsta, qualcosa che scatta ed è quasi magia,
ciò che provo non ha nome ed invento i vocaboli
con l'immaginazione mi inventavo i giocattoli
Tutti i miei sbatti, pochi ne escono intatti,
questi anfratti nella mia testa, carrozze trainate da ratti;
(io) il re delle fogne, i saggi alle gogne,
i soldi che non ho, l'arte dell'arrangiò e quella di trovarsi rogne;
La vita che sfreccia, la coca fa breccia, la feccia che vedo
la via di Carlito non riesco a lasciarmela indietro,
essere vero o essere umano?
essere un vero essere umano e che cazzo non sempre sincero!
Soldi, potere e rispetto, fare il verso, dall'undici senza fletto, è il teorema del reietto, il vero talento, d'essermi copiato il momento, il genio del ghetto in ascesa, con rispetto di tutta la scena!

RIT.
Tutto questo! Questo è Marracash Marracash,
Tutto questo! Questo è Marracash Marracash,
Tutto questo! Questo è Marracash Marracash,
Tutto questo, Questo è Marracash
E se Dio ha fatto di meglio se l'è tenuto per se,
se Dio ha fatto di meglio se l'è tenuto per se,
se Dio ha fatto di meglio se l'è tenuto per se,
se Dio ha fatto di meglio se l'è tenuto per se!

I libri di Buk,
i testi di Nas e Biggie
Milano città la cruda realtà che assisti
l'era Cyberpunk, la rete trabocca di verità
così tanta che nessuno l'ascolta, capisci?
vecchi uomini pratici, blog e forum democratici
traffici di sostanze e difiles
sbirri telematici
I.A.C.P. ora si chiamano A.L.E.R.
le strade lastricate di infamie che mitizzate
le piazze quando esistevano, i pazzi si sistemano
gli altri o li legano o crepano: è un dedalo
vari lavori di merda che ho fatto:
dal magazzino al supermercato zio schiavo sotto contratto
ed ora so che dico zio prima sono stato zitto
Barona quand'ero piccolo, gli anni di Naza e Chicco
Dario ora dove sei? fottuto migliore amico
il sangue che condivido frà, rappo con un motivo
ed i viaggi con niente in tasca
a parte souvenirs da Amsterdam nella pancia
sognando sopra una panca di essere un Re
Marracash è
TUTTO QUESTO e quel poco di amore che c'è

Rit.
, affido a realtà tu assisti, le razze del punk, la legge tra bocca di verità così tanta che nessuno la ascolta,
perchè uomini pratici, blog e forum democratici, traffici di sostanze, e di falsi sbirri telematici, gli ACT ora si chiamano ALER, le strade lastricate di infami che mitizzate;
Le piazze quando esistevano, i pazzi che vi esistevano, e gli altri o rilegano e crepano, è un tetano, non fare il lavoro di merda che ho fatto, dal magazzino al supermercato frà schiavo sotto contratto;
Zio troppi cò i filippini pagato a cotti, ma se nel giorno del compito in testa c'ho troppi no, l'inganno è palese, misto tra bionde e palestinese, parole che esplodono come kaiser tutto il paese;
Ed ora ciò che dico se prima son stato zitto, Barono quando ero piccolo, glia nni di Naza e Chicco, dai ora dove sei? fottuto migliore amico, il sangue che condivido, frà rappo con un motivo;
Invidiate che ho niente in tasca, apparte souvenir, Amsterdam nella pancia songnando sopra una panca, di essere un re, Marracash è, tutto questo e quel poco di amore che c'è!

RIT!

Tutto questo — Marracash

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook