13k+ testi hip hop italiani.

Fallo per te
Maserio

♥ 817

Sì, è andata veramente così.
Ho guardato dentro di me e dentro a chi mi sta vicino
a questa vita che strillava da quand’ero bambino
perché è da prima della scuola che facevo a pugni col destino
con la speranza su un comodino
prendere licenza
per dar fuoco alla scemenza
realtà, non fantascienza
poi la mente talvolta non pensa
tra avvocati e sentenze
tra sostanze e dipendenze
vite sottili come lenze
ho perso la mia pazienza in un percorso perverso tra viaggi neri con la mente
voci che il mio orecchio non sente
latitante per sempre da gente invadente
qui non c’è tempo di pensare a niente
normalmente
quello che sembrava un buon partito
poi mi ha tradito
tiene giù la mano perché adesso io gli faccio il dito
ma interiormente potevo piangere insistentemente e solamente dirmi che:

non c’è niente che possa fare per te
se tu non lo sai fare per te
ma sempre lo sarà sempre difficile ora non appendere il microfono, non ti distendere
non sei il solo a perdere
mai ti puoi arrendere
non c’è niente che possa fare per te
se tu non lo sai fare per te
ma sempre lo sarà sempre difficile ora non appendere il microfono, non ti distendere
non sei il solo a perdere
mai ti puoi arrendere

Ho fatto a conti con la banca
tra carta piena senza carta bianca
con l’anima solitaria e stanca
fiumi di alcool in strada su di una panca
pensando a cosa cazzo mi manca
come un mendico in ginocchio sul fango scelgo di toccare il fondo
scavando un buco vuoto e profondo
ma qui è sempre più marrone
fondotinta per l’occasione
di un presentatore da televisione
schiavo di un coglione
oggi a casa non c’è un boccone
quando un grande amore
si risolve nel dolore
non c’è dottore
ma lacrime ed amarezze
che distolgono una madre dalle sue certezze un uomo
dalle sue carezze è troppo tardi
e restano nei borghi quei vecchi sguardi ma qui si parla di soldi e non ne viene fuori niente
resta inutile qualsiasi espediente
per cambiare ambiente potevo piangere insistentemente
e solamente dirmi che:

non c’è niente che possa fare per te
se tu non lo sai fare per te
ma sempre lo sarà sempre difficile ora non appendere il microfono, non ti distendere
non sei il solo a perdere
mai ti puoi arrendere
non c’è niente che possa fare per te
se tu non lo sai fare per te
ma sempre lo sarà sempre difficile ora non appendere il microfono, non ti distendere
non sei il solo a perdere
mai ti puoi arrendere

Hey, ho preso troppo tempo a far scongiuri
in tempi duri
cercando puri
tra amici impuri
fiumi di lacrime
anime
stato esamine
guardando facce anonime
ho scritto pagine, ci ho messo delle note
affinché le mie parole non fossero più ignote
agli idioti
che non noti incuranti
e sempre pronti a giudicarti
finché non rodi ma poi ti accorgi
che puoi contare su chi ti appoggi
e conteggi
su conteggi
senza ingaggi
tra innumerevoli miraggi
ostaggi
dei propri viaggi
pagando cari i pedaggi
un’attraversata tra mille onde
tutto si confonde
anche le opportunità ti sembrano cose immonde
se chiedi aiuto al cielo nessuno ti risponde
in questa lunga notte nessuno che ti sente
potevi solo piangere insistentemente
e solamente dirti che:

non c’è niente che possa fare per te
se tu non lo sai fare per te
ma sempre lo sarà sempre difficile ora non appendere il microfono, non ti distendere
non sei il solo a perdere
mai ti puoi arrendere
non c’è niente che possa fare per te
se tu non lo sai fare per te
ma sempre lo sarà sempre difficile ora non appendere il microfono, non ti distendere
non sei il solo a perdere
mai ti puoi arrendere?

Fallo per te — Maserio

Inserito da Cla Novi

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook