13k+ testi hip hop italiani.

Al Veleno
Maurix

♥ 2599

Confuso da una storia strana
ogni risposta ad ogni domanda resta vana
dopo una notte amara
persa sprecando rabbia,
incapace di reagire come un leone in gabbia.
Nello stomaco molto rimorso e rimpianto
ma questo perché per me valevi veramente tanto,
comunque adesso non è più il momento
di aggiungere dolore al pianto,
e se qualcosa di bello c'è stato
fa parte già del mio passato
e in fondo a perderti c’ho guadagnato,
dovrei essertene grato
ma è impossibile dimenticare l’accaduto,
anche se di acqua sotto i ponti n’è passata,
non è servita,
a spegnere la mia ferita
che ancora brucia
ora che ho perso la fiducia
lascerò che il tempo ricucia
ogni delusione
e lascerò a ogni mia parola la decisione.
Ad infamarti non ci guadagno un cazzo,
tutt’al più mi sollazzo
nello scrivere sto pezzo
prendilo come surrogato del mio disprezzo,
non c’è altro pretesto,
forse è persino poco per quello che è successo.
Sarò un bastardo ma ciò che penso
voglio dirtelo lo stesso
quindi adesso mi diverto… e dopo mi confesso!

~ RIT ~ “User is on line” scratch scr-scr-scratch Zero ricordi cari solo sapori amari scratch scr-scratch Zero ricordi cari solo sapori amari…scratch scratch scr scr “Incoming chat request” Una dose di veleno per ogni mio pensiero…

figlio di un amore marcio
un amore nato falso
preso per il culo fin dal primo passo
impossibile trovare pace
come cercare l’araba fenice,
ma non resto senza voce
continuo ad ornare la mia croce
nauseato dal tuo ardore
ora che vai per la maggiore,
ma prima o poi assaggerai cos’è il dolore
quando si affiancherà alla collezione dei tuoi tesori.
bella fuori... ma dentro senza cuore
la rete dove viaggi per te non è altro che un albergo ad ore;
ti passi più bocche di uno spinello
poetessa da bordello
stringi quel mouse ma quello, non è un uccello
pittrice senza pennello
ma il vero pivello
sono stato io
ingannato da un fottuto "amore mio".
Credi di essere il dio
ma vivi in un mondo solo tuo;
bambina viziata
ben presto rimarrai spaesata,
sarai da tutti abbandonata
e ti accorgerai di aver sbagliato strada
ed allora piangerai non sentendoti più amata…

~ RIT ~

Ripigliati le tue poesie
tante pagine buttate per dire bugie
belle parole senza fondo
gira la chiave del tuo mondo
chiuditi nella tua torre d’avorio
ed abbandonati al tuo immaginario,
non sai cosa ti perdi.
Ti ripeto "grazie!" per non averti.
Non pago di un amore senza gioia
non pago per far l'amore con una troia!
Stendi pure i panni della vergogna
l'affetto e l'amicizia non li porta la cicogna.
Io sono lontano ormai dalla tua passerella
sfila , magari un giorno sarai una vera modella
diventerai una stella
farai carriera…
a volte non basta essere soltanto bella.
Insegui il tuo successo
ma come persona sappi che sei solo un cesso
usa e getta la gente come un accendino
io mi ti allontano,
non sono degno di starti vicino,
preferisco la gente con cui vivo
sul mio palco non c’è nessun divo.
Siamo diversi
al tuo corpo preferisco i miei versi,
al tuo “faire” da regina preferisco la mia rima.
Spiacente…
la mia stima non si vende,
il mio passato ormai è distante,
ho solo perso tempo,
ma conservo il posto a cui più tengo
e ogni tuo ricordo con ‘sta frase spengo
lascia stare…
“La pietra scartata dai costruttori
ora è pietra angolare”

~ RIT ~

Al Veleno — Maurix
inserito da Tuttal

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook