13k+ testi hip hop italiani.

Anna (introduzione recitata)
Mauro Marsu & Antonio Kaino

♥ 583

2) Anna - introduzione recitata

Il sole sbadiglia su una nuova alba, sono le cinque e mezza. Auto senza meta tornano a casa squarciando il silenzio, dando dieci secondi di notorietà alla musica che ascoltano, mentre il condominio dorme in attesa di svegliarsi.
Anna sbadiglia insieme al sole, e sgranchisce le braccia insieme ai suoi raggi.
Persiane a mezz’altezza filtrano timide luci, note sghembe di un nuovo giorno che nasce.
Occhi grandi e verdi scrutano la casa che riprende colore nell’abbraccio della notte che cede il passo a una nuova giornata.
C’è un gioco di luci in cucina tra l’alba e la fiamma che s’accende per scaldare la macchinetta del caffè, che col suo odore, darà colore alla casa.
Resti della cena di ieri sulla tavola, con del vino caduto, che però, porta bene.
E’ stato Mario, il marito, che ora si sveglia con un odore familiare e caldo che avvolge il suo volto temprato dal mare. Il latte è pronto ad incontrare il caffè, alle sette e trentatré precise, per la sveglia ai figli, un orario che racconta di scaramanzie senza un perché. Le note sparse di una madre sveglia dalle cinque e mezza ora incontrano sinfonie a dieci mani, di una famiglia che vivrà un’altra giornata. Le ultime due sono del nonno, che in poltrona le stringe, pensando alla sua Maria, che da qualche anno l’ha lasciato ai ricordi, luoghi senza tempo, dove ritrova il sorriso.
Quando lo vede così come è ora,un po’ malinconico, Anna gli carezza la schiena. Anna, una di quelle straordinarie donne della nostra Italia, in grado di caricarsi la famiglia sulle spalle, con una dolcezza di una incommensurabile forza, o una forza di una incommensurabile dolcezza, se preferite. Capace di vivere più vite, gioire di più gioie, soffrire di più dolori. Questa è la sua storia…

Anna (introduzione recitata) — Mauro Marsu & Antonio Kaino

Inserito da Mauro Marsu

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook