13k+ testi hip hop italiani.

Sara
Mauro Marsu & Antonio Kaino ft. Salvatore Di Palma

♥ 478


11) Sara feat. Salvatore Di Palma
link al video : https://www.youtube.com/watch?v=D5AKK7fZPgU

Sara sarà lui che ti ha preso gli occhi
un campanile sullo sfondo taglia il sole coi rintocchi
pensando alla frase restiamo solo amici
pedali con più forza sulla bici

verso il tuo lavoro a cottimo
che di questi tempi per loro sembra ottimo
porta lettere laureata in “lettere e filosofia”
cammini con una scia di profumo sulla via

si chiudono porte si aprono portoni
dove consegni cartoline da posti migliori
annunci laureata a pieni voti impartisce lezioni
ma la vita te le ha date in più occasioni

e tu gli hai sempre sorriso in modo sincero
spontaneo come il tuo viso intriso di vero
un veloce cemento dal traffico lento
ora scorri serena capelli al vento

Ritornello cantato da Salvatore Di Palma
Sara Sara
emozione
Disegni il mondo
Tra cemento ed illusione

Sara
Sarà l’amore
A prenderci il sorriso
E renderlo migliore

Tornando a casa le medicine per il nonno
un pranzo veloce due ore di sonno
svegliata da tuo fratello e la sua musica
ma gli sorridi è per questo che sei unica

Mentre gli correggi la versione a matita
che un errore scivola meglio tra le dita
pensi a Marco alle parole in quel parco
al silenzio rumoroso che pioveva sotto l’arco

un tuono di citofono caccia il cielo dalla stanza
è ora delle ripetizioni non sono mai abbastanza
accogli Ciro maestra la stanza la tua classe
un part time che ti aiuta per il master per le tasse

Sara ventiquattro anni porti lettere che non potrai aprire
mentre scrivi le tue per chi le vorrà capire
entrando in quei mondi che con la penna su carta
tessi capace come tua nonna da sarta
Ritornello

Sara sarà lui che ti ha appena chiamato
ne è prova certa il tuo sorriso sfacciato
che nel parco dove s’era spento ora è rinato
nell’abito buono che la mamma ha comprato

ora hai una nuova chance di gioire o soffrire
chiamarlo amore aiuta a non farlo morire
passeggi più leggera nella sensazione unica
e quel campanile ora suona tutta un'altra musica

parole diventano torrenti prati diventano rive
è un futuro che si apre che si vive che si scrive
e la tua letteratura bagnata di vita vera concreta
che unisce la durezza alla dolcezza della creta

e ti modella Sara così come sei bella
rendendo meno banale guardare ad una stella
pensando ai sacrifici ad ogni cicatrice
di un volto a testa alta che sorride ora felice
Ritornello (x2)

Sara — Mauro Marsu & Antonio Kaino ft. Salvatore Di Palma

Inserito da Mauro Marsu

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook