13k+ testi hip hop italiani.

Geniocidio
Max Zanotti ft. Rancore

♥ 1739

Io, contando quei fantasmi intorno a me, divento piccolo e non so perché d'un tratto ho voglia di proteggere il mio cuore.
Io, che nuoto dove non si tocca più, ho l'impressione che ci sia anche tu e ho voglia di capire quanti come te...
Resta qui con me e non voltarti mai e ridi finché vuoi, qui siamo solo noi.
Cerca un altro Dio che un po' assomigli a te e ridi finché puoi, ci siamo solo noi.

Se ricominciassimo a proteggere le cose belle non scappare mai dall'altra parte di un'infinita autostrada...
Se ci ritrovassimo a sorreggere tutte le maschere più deboli senza più diavoli né scheletri...
Resta qui con me e non voltarti mai e ridi finché vuoi, qui siamo solo noi.
Cerca un altro Dio che un po' assomigli a te e ridi finché puoi, ci siamo solo noi.

Con tanti fantasmi che ho intorno non troverò serenità, non chiedermi più serietà, non chiudermi in cattività, chissà perché il mondo ha una reattività che con rapidità porta all'avidità.
Tu, sei tu che hai creato il mondo, chissà chi ha creato la creatività.
Chissà dove stai, il reato è al confine e chissà se il confine ci sta.
Chiamandomi tu, paranoico son io che son troppo realista per questa realtà.
L'onestà dove sta se la nostra lealtà è più grossa di quella di vostra maestà...
Ogni argomento al momento si sa, io mi addormento.

Resta qui con me e non voltarti mai e ridi finché vuoi, qui siamo solo noi.
Cerca un altro Dio che un po' assomigli a te e ridi finché puoi, ci siamo solo noi.

Era misero, era ingenuo, ma non smisero: Genio-cidio.
Nella testa fruga (che fruga?) nella testa fruga (chi fruga?) questo mondo è in pugno a un genio, primogenito è Geniocidio.
Ci rimane una piccola buca per la grande fuga.
Era un misero più che un genio, ma non smisero: Genio-cidio.
Non lo uccisero subito, dubito, prima gli incisero addosso il fastidio.
Puoi decidere tutto se i buoni sono sempre perdonati, non uccidere tutti o muori: siamo tutti collegati.

Resta qui con me e non voltarti mai e ridi finché vuoi, qui siamo solo noi.
Cerca un altro Dio che un po' assomigli a te e ridi finché puoi, ci siamo solo noi.
Ho un coltello al centro dello stomaco, ho scritto ridi io vi salverò ed un sorriso che dimentica la cura...

Geniocidio — Max Zanotti ft. Rancore

Inserito da Giorgio Belperio

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook