13k+ testi hip hop italiani.

Non ti capisco
Maxi b

♥ 2256

Io vorrei restare al passo coi tempi, tu mi chiedi perché non ti accontenti, io voglio una vita a 220 anch’io voglio una vita come quella dei film (2 volte)

Per mio padre la gente è come un libro aperto, gli basta un momento e già li legge dentro, io invece la gente non la comprendo mi basta un momento e già non ci sto più dentro, lui ha 20 anni aveva un figlio ed era sposato , io ne ho 30 e se ci penso mi manca il fiato, lui è un vero soldato crede allo stato, io ci ho provato e adesso guarda in che stato, la gente passa come una cometa si prende e poi si vende come una moneta metà di chi conosco ha una vita segreta la gente è come un libro sono analfabeta


Io vorrei restare al passo coi tempi, tu mi chiedi perché non ti accontenti, io voglio una vita a 220 anch’io voglio una vita come quella dei film (2 volte)


Spompato, sfruttato, spolpato e tartassato a mio padre gliel’ho urlato dal giorno in cui sono nato ma lui non è mai cambiato! Lui ha il mutuo sulla casa più grande e l’auto presa in leasing per un auto più grande, lui fa 2 lavori per un viaggio più grande e adesso che gli resta un mal di schiena più grande? Lui è in piedi dalle 6 e va incontro al mondo, io alle 6 è proprio quando dico addio al mondo, lui nel quartiere è conosciuto quello è il suo mondo, io alzo il volume sanno solo che musica ascolto, lui torna a casa e taglia l’erba, io se torno a casa la coltivo e me la fumo l’erba, la tua generazione ha dato tutto pa, invece la mia generazione ha preso tutto!

Io vorrei restare al passo coi tempi, tu mi chiedi perché non ti accontenti, io voglio una vita a 220 anch’io voglio una vita come quella dei film (2 volte)


Schizzato, sbroccato, sfacciato e maleducato, mio padre me l’ha urlato dal giorno in cui sono nato ma io non sono mai cambiato,lui torna casa e c’ha già chi lo aspetta , io ci sto mezz’ora poi già mi sta stretta, lui torna casa e il cane gli fa festa, da me trovo il vicino che mi fa la festa, lui per sentirsi libero gli basta poco, io non mi sento libero ho troppo poco, lui le serate con gli amici davanti al fuoco, io le serate su di un palco lo mando a fuoco, lui è lavoratore sotto padrone, 8 ore spremuto come un limone, io sono un sognatore, senza padrone, se chiedi al parco diranno un imprenditore

Io vorrei restare al passo coi tempi, tu mi chiedi perché non ti accontenti, io voglio una vita a 220 anch’io voglio una vita come quella dei film (2 volte)

Non ti capisco — Maxi b
inserito da Nicckina

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook