13k+ testi hip hop italiani.

Lo Faccio Subito
Mc Bbo

♥ 11803


"Bbo metti a posto!"
Lo faccio subito lo faccio subito!
"Bbo compra il latte!"
Lo faccio subito lo faccio subito!
"Bbo stai tranquillo!"
Lo faccio subito lo faccio subito!
"Bbo datti fuoco!"
Lo faccio subito lo faccio subito!

(Mc Bbo)Vivo come uno schiavo mi sento Ivo il tardivo
sono troppo nocivo e non trovo pace se non scrivo
di quel che provo mi privo non essendo bravo in niente
me ne lavo le mani e mi levo dal cazzo gente
perchè non arrivo al traguardo devo ancora partire
non ci provo nemmeno tanto non ci posso arrivare
con la canoa nella diarrea tra le minacce di Andrea
e di una dea fortuna che mi bacia sotto la luna
e mi tradisce al mattino con il primo spazzacamino
e mi ritrovo un buco di culo come la bocca di un vulcano
"Mi spiace amorino ma è stato il destino
tu eri troppo lontano e lui era troppo carino
gli ho dato solo un bacino non ti preoccupare ciccino
che tutto il mio cuoricino è per te cucciolino!"
Sfanculizzati bagnati con la benzina prendi un cerino ed accenditi puttana
il nostro palazzo crolla e la folla viene schiacciata
è spillata come una pupilla che non brilla di vita
Cita mi cita in giudizio mi rinchiude nell'ospizio
perchè in casa non c'ha spazio perchè lei è ancora all'inizio
mentre io sono alla fine del confine del tempo
in un campo pieno di mine dove adesso ci inciampo
ho un crampo alla testa e la vista in un lampo
mi depista le immagini mandandomi le vertigini
e gli argini si spaccano e finiscono i margini
e le origini si perdono in fondo a voragini
e immagini e ricordi solchi che non ci sentono
si addormentano ogni tanto ma poi si risvegliano
e ritornano a farti visita e squarciando l'anima
una lacrima scendendo ha distrutto l'ultima
ennesima speranza di rincontrarti ancora
in una nuova aurora nel manto della sera!

"Bbo metti a posto!"
Lo faccio subito lo faccio subito!
"Bbo metti a posto!"
Lo faccio subito lo faccio subito!

(Mc Bbo)Parlo di te nina fino alla fine della bobina
con le tue guance rosse dal sapore di amarena
è già mattina e pensieri di cappi al collo e lamette
mi salgono in testa come se fossero botte
ti chiamo alle 4 di notte da una cabina lontana
ed una luna piena di pena che mi porta sfortuna
perchè appena ti chiamo tu stavi dormendo e sognando
e ti incazzi per un'ora e io nemmeno ti rispondo
rimango muto a sentire non ho il coraggio di parlare
vorrei dirti mi manchi e scusa se ti faccio soffrire
vorrei dirti ti amo che sono stato uno scemo
ma riaggancio per primo perchè ho paura e tremo
vorrei avere coraggio ma prevale l'orgoglio
quello che sento per te lo confido ad un foglio
perchè sono un codardo coniglio un bugiardo e un perdente
mi vergogno di me stesso e non mi merito niente
ahahahahahah!ma c'hai davvero creduto?
a tutte le cazzate che ho detto e che ho finora cantato?
se ripenso a te mi vergogno di me stesso
mi calcifico nel cesso e dopo trapasso ad altra vita
e se ripenso a te mi viene in mente Cita
che mangia la banana da bollino blu Chiquita
gli occhi dell'amore te li strappo dalla faccia
non fai altro che parlare e muovere la tua linguaccia
la tua scacciacani fa solo rumore
c'ha il tappino rosso fessa e non mi puoi ferire
capire quel che dico sarebbe già un'impresa
se tu capissi i testi ne resteresti offesa
la rosa che stringevo tra le mani si è appassita
e i suoi petali di amore sono neri e senza vita
la ferita è ancora aperta e il sangue scorre a fiumi
non aprire quella porta perchè tanto non mi ami
"Ninna nanna ninna oh
tutta questa merda a chi la darò?
la darò al Bbo nero
che ti caga in testa e ti spara 'sto siluro!"
Avresti mai pensato ed immaginato che il mio lato nascosto
ha stipulato un contratto con Mefisto?
e visto che tanto tanti non ci fanno caso
ma appena mi sono arreso sei rimasto sorpreso
vedendomi steso a riposo in cumuli di cenere
di un incendio doloso che è impossibile da spengere
ho le scale da salire e da scendere per poi morire e rinascere
per poi riessere il solito idiota e perdere
energie in chiacchiere per fingere di essere
qualcuno che non sono e quindi non ti voglio illudere
sono lo spaventapassere l'antifiga originale
l'antisociale il maniaco sessuale
ma sono solo parole perchè mi consolo col sole
è solo che il male mi rende da solo ed è male
e maledetto il giorno in cui ti ho incontrata all'inferno
nel forno di un'estate che si è trasformata in inverno
è l'eterno ritorno della sfiga che fa da contorno
mi coccola come un figlio dandomi amore materno
sto dormendo ma è giorno sono sveglio ma è notte
sto piangendo come un bimbo mentre la finestra sbatte
ho le mani in manette e la libertà è a pochi passi
ma ho le gambe pesanti come se fossero sassi
fisso l'obiettivo spesso negativo
il cesso dove vivo è l'abisso radioattivo
hanno invaso il mio globo la mia testa è sotto assedio
sono rinchiuso nel mio odio come Super Vicki nell'armadio
è dura ma invidio il sussidio della tua cura
che mi proteggeva da tutto come se fosse un'armatura
dan-dan-dara a tutta Gallara
Bbo metti a posto lo faccio ora
dan-dan-dara a tutta Gallara
Bbo metti a posto lo faccio ora
ho perso troppo tempo e il tempo non ritornerà mai più da me puttana
e il tempo non ritornerà mai più puttana
ho perso troppo tempo e il tempo non ritornerà mai più da me puttana
e il tempo non ritornerà mai più puttana
puttana puttana puttanaaaaaaaa!.....

Lo Faccio Subito — Mc Bbo

Inserito da Erik Dionisiaco Abgrund

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook