13k+ testi hip hop italiani.

Testa di morto
Mc Bbo

♥ 5257

è tempo di nemesi, di immergersi e fondersi
nell'ultimo lampo di luce che mi renderà felice
o mi ruberà la pace o l'ennesimo filo di voce.
Resusciterà una fenice
per poi morire un istante dopo.
Il lupo è solo, il topo di fogna è in calo
e per il suo scopo lo vende per due lire al grammo.
Padre nostro
uccidi il mostro
prima che il mostro uccida te, maestro di vita
adesso il mio estro
che si attiva in un nastro.
Vado al canestro con una bomba a mano
Registro l'ultimo sospiro che mi esce piano, piano.
Strappami il cuore cano
prima che me lo strappi caino.
Stendimi sul divano
e soffocami con un cuscino.
Il mattino ha la merda in bocca
Mi stucca il cappuccino
stacco dalla stecca
una placca da un grammo e mezzo di afgano
Gareno col pattino nella secca
il bagnino
col costume valentino
sblocca col fischietto in bocca
Mi fa cenno con la mano di tornare verso riva
Ma ormai sono lontano e sto vagando alla deriva
Navigando nel mar morto
cercando la mia fata
come un fantasma nero
ricerca un
corpo senza vita.
Ma non si può tornare indietro ed è inutile andare avanti
Come Pietro mi rinnegherai, davanti a tutti i santi
I veri sono estinti come i mastodonti, i baffi i denti
campano solo i finti
e stanno tutti sugli attenti
il prof che fa l'appello: ci sono i soliti presenti
il mio sgabello è vuoto, faccio parte degli assenti.
Ho problemi famigliari
scappo inseguito dai sicari
tu ti godi la tua vita perchè c'hai i genitori miliardari
Io ho investito in certi affari
Non ci sono andato pari
Sono sotto
anzi più sotto delle fosse ai cimiteri.
Testa di morto
Mi è preso lo sconforto
Sono le 10 del mattino ma il sole non è sorto.
Testa di morto
mi gira tutto storto
La testa che mi esplode
e ti sfonda l'onda d'urto.
Testa di morto
galleggio in mare aperto
Mi sono perso nella luce non ritrovo più il mio corpo
Testa di morto
vago nel mio orto
sono il fantasma nero che pretende un corpo.
All'asilo nido
un bambino nudo
ciuccia il ciuccio del maestro
caccia l'ultimo grido
prima che viene divorato dal mostro
Padre nostro
che sei nei cieli
guarda un attimo in terra
per il tuo nome, signore, abbiamo fatto un altra stupida guerra
a Gomorra la camorra annaffia giardini con la birra
sotterra spazzatura
mentre la suora suona la chitarra
Jesus Christ super star
Faccio con Ciccio la Parigi da bar
20 giri di bevute brindando a Pablo Escobar,
alla caduta dello Zar,
alla troietta col foular
Mi rovina la serata avvelenando il mio cilar
Piscio dall'intestino
il vino
di Albano Nino
vomitando il mio panino
davanti al primo cittadino.
Un minuto di silenzio:
è morto l'ennesimo neurone
galleggia nell'assenzio
e dentro al piscio di un barbone.
Nei bagni alla stazione
In crisi di astinenza
Dall'ultima emozione
non sento più la tua presenza.
Nella stanza dell'orrore
non c'è posto per l'amore
Avanza come il nulla che si perde nelle ore.
25 primavere nella stagione delle pere,
ballo la danza sbronza e c' ho le solite paure
La mia fede che scompare
e poi riappare
sotto forma di preghiere,
luci nere.
Il dolore
tiene l'arma nella mano per sparare sul destino traditore
ed il bambino si trasforma nell'arcano mietitore.
Testa di morto
Mi è preso lo sconforto
Sono le 10 del mattino ma il sole non è sorto.
Testa di morto
mi gira tutto storto
La testa che mi esplode
e ti sfonda l'onda d'urto.
Testa di morto
galleggio in mare aperto
Mi sono perso nella luce non ritrovo più il mio corpo
Testa di morto
vago nel mio orto
sono il fantasma nero che pretende un corpo.
Caro babbo natale
Voglio il fucile come regalo
e sparo.
Caro babbo natale
Voglio il tritolo come regalo
e volo.
Caro babbo natale
Voglio che il mondo finisca al piu presto
E questo caro babbino babbetto è quello che ho detto
e che penso
non esco di casa
non leggo la posta
sto fuori da mondo e mondo e mondo pisciando
tutta la tua penna ribelle
gridando senza sosta
caro babbo babbone bidone
porta la guerra in un Monsone
spazzi via le strade i palazzi
ammazzi i pazzi e la religione
.. si crede un eroe
ma è un brutto codardo che muore per niente
.. grandi bugie
è un grande beffardo che inganna la gente
Osama industria chimica
è la fabbrica dei mostri
ha comprato le armi in america e mo son cazzi nostri
fanno disastri
sono dei mostri
hanno armi intelligenti
fanno sequestri
o rapine: in ginocchio e chiedi aiuto ai piu potenti
affetta la testa diretta e la butta nella cesta
la cassetta fa il giro del mondo
ed è vendetta senza sosta
Un colpo è un morto,
un morto è una medaglia,
il legionario uccide per la patria e la famiglia.
Un colpo è un morto,
un morto è una guerra
mani in alto e ben in vista e tutti giu per terra.
Un colpo è un morto,
un morto è una medaglia,
il legionario uccide per la patria e la famiglia.
Un colpo è un morto,
un morto è una guerra
mani in alto e ben in vista e tutti giu per terra.

Testa di morto — Mc Bbo

Inserito da Sara Scantamburlo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook