13k+ testi hip hop italiani.

paranaja
menti criminali

♥ 730

I secondi sono ore nell’antro delle armi
I giovani pacifici sono verdi gendarmi
Incapaci e malconvinti i militi noti
Né eroi della patria né nuovi Enrico Toti
Chi sono i tuoi nemici ministero di difesa?
L’Europa tua amica o la mafia illesa?
Se hai un ragione su questa terra
Di alimentare nuovi piani di guerra
Dimmi a cosa serve una storia insanguinata
Da illusioni assurde da battaglie è costellata

RIT.:
Non ho ucciso non ho rubato
Dodici mesi mi hanno dato
Non ho ucciso non ho rubato
Dodici mesi mi hanno dato

L’unità è fatta lo sciovinismo è morto
La tua ostinazione è marcia di torto
Perché dobbiamo mirare e lanciare bombe
Far marce solenni a ritmo di trombe
Costretti a morder polvere o a giurare il falso
A fingere amor patrio sulle spalle di un altro
Marescialli e comandanti stolte autorità
Infami soppressori delle nostre libertà
Vergogne disgustose dello stato che vi paga
Terra dell’errore di sé stesso la piaga

RIT.

Morire in Somalia per un miraggio di milioni
Mercenari in Jugoslavia uccisi dai cannoni
Da armi costruite da fabbriche italiane
Infame retaggio di epoche lontane
Mentre nel dolore dell’oscurità della camerata
Un ragazzo stanco una recluta arruolata
Appendono una cinghia o caricano un fucile
Porcile di tragedie ignorate dai giornali
Coperte e censurate da maggiori e generali
Che intascano miliardi rubati agli italiani

RIT.

I Nobel per la pace sono inascoltati
E i costruttori d’armi tutti strapagati
L’armonia cominci l’imperialismo è morto
Non morde più l’uomo Nietzche aveva torto
Parole d’ordine fiducia e rispetto
Contro le imposizioni dello stato eletto
Basta paranaia riprendiamoci il tempo
Che ci viene rubato stop allo sgomento

RIT.

paranaja — menti criminali
inserito da frankzito

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook