13k+ testi hip hop italiani.

Inediti A Confronto
Menti Folli ft. Neekoshy

♥ 2694

Neekoshy:
Tento,entro,temperato il tempo lo tempro ed è temporale.Potenza verbale
contro il nemico.
Ne mi conosce ne è cosciente che ho scienze e conoscenze.Scende quando
sente il divario di vario strato.E' stato estratto il fato,di fatto in
faccia
fango.Quindi
fagotto su subito subìto il sistema, si tenta ma si stenta a stender
temi.Temi
tremi,stendi
veli ma vedi poco lontano.Poco lontano lottano tra treni guerrieri,altri
tra palchi e vinili.
Vivili momenti, movimenti è l'Hip Hop da sotto:Quatto quatto discipline
quattro e di botto
dirotto rompo schemi,diretto esprimo pensieri.Tu pensi a ieri,ricordi colpi
inferti e da dati
scarsi davi per dispersi i feriti.Ora concetti diversi di versi in versi
costruiti.Difendo con
gli artigli arti che non comprendi se non possiedi;riprendo passati poeti
che ritratti tu,ritratti di
figure astratti e in più,ritardi astrali e tratti di tragitti tra
ostacoli:tentacoli
che tentano prese,
tensioni tese imprese per sempre ricamate in ricamate trame.Tra me e te
2 menti.Corpi così piccoli
contatti contati e solo ai parenti.Solo apparenti legàmi le mani lègami
e levati:non dobbiamo scontrarci
restiamo contratti.Contratti con noi stessi a.k.a. autoprodotti.Provano
a fotterti,forte ti devi opporre
oppure puoi porre le chiappe su piatti d'argento.Ardendo brucio beats fatti
in cemento

Strikemc:
esperimenti inediti
nuovi annedoti
dati da doti
dotati
non datati
donati
espressi
pressati in presse
pestate impresse
imprestate
da impestate
genti
contundenti
controtendenti
come ghiacci contro denti
attenti alle cazzate che vi volano fuori dalla bocca
altro che ti spunta un fiore in bocca sono sedani inzuppati di bagna cauda
calda la zona della lingua si esalta
e salta dalla padella alla brace
audace sforzo inutile
duttile e secco si secca e si spezza
si brucia come una pezza impregnata d'alcool
dopo aver acceso il fuoco sfregando tra loro due accendini di legno
legno bagnato inspessito dopo la pioggia di lacrime che ti ho inflitto
sei trafitto
ti dò la cura al tuo male ma per starmi vicino mi dai l'affitto
troppo fitto il mio testo
mi sto gaggiando troppo
troppo cattivo
troppo stroppia ma sono super attivo
conduttivo
come ferro
ti terrò
alle strette
attento
se sbagli sei fuori
ma non è detto che dentro ci siano solo i migliori
i peggiori sfacciati come virus attaccano ciò che hai di più caro
a caro prezzo
con sto pezzo
pagherai il tuo indennizzo
come il pizzo
vizio
come jessica rizzo
hey tizio
rizzo
metriche smisto
innovando
quando posso
e posso sempre

Inediti a Confronto
sei pronto ti affronterò
tu non spaventi me
io spavento te
Sei inconsistente come un fantasma
innovizzati o fermati
inquini i nuovi mezzi
tu hai l'asma
a causa del marasma
portato dal mio sisma

Strikemc:
Inediti ma dove
editi
dove abiti tu con quel non sò che di già ripreso
ho appreso il tuo campione
tu mi hai preso per coglione
certo ma tanto sei tu che copi
da un'altra canzone
sei il migliore certo
il professore
che professa false carte
corte come le gambe delle bugie
che racconti
i tuoi raccolti dopo la semina saranno poveri
e inutile che paghi comprando verdure per far vedere che la grandine a te non ti danneggia
aleggia nell'aria la scena controversa che sversa riversando inutili loop e suoni
che suoni
che sono ste rime che lanci sono boomerang che lanci e ritornano sempre come le mode
la tua musica è come pantaloni a zampa
li portava mia mamma
mamma mia
litania in sta vita mia
l'esame non lo passi con i bigliettini
non puoi passare senza barare
rare situazioni già vissute
deja vù di video in tv mute
io mò mi arrangio
mi vedrai in sogno o in miraggio
ti mangio a colazione
come i corn flakes
ti abisso come jason
nel cristal lake
ti eclisso come fa con le altre softwerehouse
bill gates
se non rappi col cuore
l'hip hop muore
attento non ho detto di fare musica da suore
pensa alle tue suole e a cosa calpesti
non sò te
ma io non ho voglia di raccontare false ipocrisie
utopie topi che seguono il loro incantatatore
io vi disincanto con un canto illecito
non recito ma escogito robe mie
vi porto dove non arrivereste mai
seguitemi in nuove vie



Inediti a Confronto
sei pronto ti affronterò
tu non spaventi me
io spavento te
Sei inconsistente come un fantasma
innovizzati o fermati
inquini i nuovi mezzi
tu hai l'asma
a causa del marasma
portato dal mio sisma.

Inediti A Confronto — Menti Folli ft. Neekoshy
inserito da Strike Mc

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook