13k+ testi hip hop italiani.

S.C.S.I.P. (strane cose sotto il palco)
Menti Folli

♥ 872

Sotto il palco strane cose accadono
da un posto buio in prima fila mi accorgo che le realtà cadono
mi provocano salto sopra il palco e vedo un cielo sotto di esso un'altro
dimensioni parallele si svolgono sullo stesso asse
come se ciò che mi modellasse fossero onde su un parallasse
le casse sono universi sonori dai più diversi colori
sono fuori senza effetto di niente ma vado dai più vari umori rumori mi sconquassano il cervello
pianeti astrali mi urtano e collassano volano piogge acide di sudore ma nessuno muore è vita in movimento
prendo atto dell'evento e al primo vento salgo sopra il palco

SOPRA QUESTO PALCO TI ECLISSO
ECCLETTICO MC NON DIMENTICO DEL RITMO SINTETICO CHE SERVE
VERDE A FORZA DI URLARE PER FARTI BALLARE STRAVACCATI SUL CIELO PERSO NELL'INSIEME DEI SUONI CHE PROVOCO

scendo dall'incendio di strofe che non reggo e non tengo
tengo a stento il posto che stranamente non ho perso
merito di strane leggi fisiche
soffoco per altrettanti meno strane leggi termiche di compressione sui corpi avvolti dal movimento
mi avvicino a rilento in un buco nero luminoso
attorno astri
all'interno maestri
vortici e footworks in miriadi di galassie
sono stupefatto
ha fatto stupore
decido di tornare il mio viaggio vasco come se avvessi un razzo per spostarmi
calco i solchi già pestati da stelle mi alzo arrampicandomi tra le nubI DIMENSIONALI
CORPI ASTRALI IN CONTINUO MOVIMENTO
DUELLO TRA COLLISIONI VIAGGIO NEL FUTURO QUI INTORNO
IL MIO CONTORNO è QUESTO
LA MIA DIMENSIONE PESTA
FESTA DESCRITTA STRANAMENTE
MA è SEMPRE LA STESSA
DA UN DIVERSO PUNTO DI VISTA



Rit: Strane cose accadono
dove?
Sotto il palco!
Dove che sono le robe nuove?
Sopra il palco!
qua la gente vuole le prove
ed io mi esalto
Dov'è che la gente si muove?
Sotto il Palco!


Scivolo via tra pesanti masse mosse come se fossero fusi tra il pavimento e il cielo scosse
ad ultraelettroni zero scontate tipo trony positroni tra un orecchio e l'altro
inoltre oltrepasso in collasso il mio passo e sempre più a tempo col suono come se lo provocassi
pestando il cemento ai miei piedi Massi non vedi che combini
come con i bambini i cartoni li streghi mi spieghi come controlli questo universo
diverso in ogni parte forte della tua arte più di un baro con le sue carte così tanta potenza che non sai che fartene
infarti a te ti provoca evacqua da qua che tra poco come acqua in un acquapark si agita la scena
all'improvviso dentro una vena mi sento la pressione del sangue mi travolge mi sconvolge e avvolge il tragitto fin al cervello è breve li mi trasformo in cellule celebrali infottato come broly contro goku ma espanso al millesimo
è come se fossi all'interno di una kamehameha per 200 volte quella più potente al massimo.
Mi sveglio un attimo apro gli occhi sono sotto il palco n'do cazzo so stato l'effetto strano mai provato che ha provocato il cervello suda non è niente il triangolo delle bermuda o ti adatti al sound o ti becchi acqua nei bermuda.



Rit: Strane cose accadono
dove?
Sotto il palco!
Dove che sono le robe nuove?
Sopra il palco!
qua la gente vuole le prove
ed io mi esalto
Dov'è che la gente si muove?
Sotto il Palco!

S.C.S.I.P. (strane cose sotto il palco) — Menti Folli
inserito da Strike Mc

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook