13k+ testi hip hop italiani.

UnGiorno
Menti Folli

♥ 704

se non mi sveglio faccio tardi

non ho nessuna voglia di alzarmi

mi rigiro più volte nel letto
più di quante volte l'ora ho letto
ieri non ho retto
troppo tardi questo è l'effetto
contratto non attratto non era nel contratto
sei matto cosa credi non ne sei immune affatto
quando ti pigliano certi pensieri
occhi chiusi mani in testa e scleri
ogni tanto ci s'intende con se stessi
ci si fanno i calcoli del tempo vissuto perplessi
complessi
più e più
amplessi
confessi i più fessi fatti fessi
compromessi
messi male
continuo a fare
paranoie normale
Un giorno ti svegli come se fossi vissuto realmente in altri tempi
tempi morti passati così
ti alzi senza sapere di essere ancora sdraiato
stai sognando di sognare di essere sveglio
e se la nostra vita fosse tutta quanta soltanto un sogno
chi saresti da sveglio
chi te lo dice che il sogno che vivi non sia meglio.

Rit x 2:
Un giorno ti svegli
dopo anni di sonno
dopo mezzora di resoconti
come tetri racconti
sprofondo
dal mondo
che ho attorno
contorno distorto
tra primi e secondi
di fondo col lobo interno
mi ascolto

Paradosso che ho addosso
ne ne posso più come un dosso
che non sposto
e pesto passando con una car ribassata
war rassegnata alla sconfitta
fitta celebrale
sto in coma generale
mi devo ripigliare

troppi pensieri
troppi sentieri
quello che ho fatto ieri ha sconvolto l'oggi
logiche leggi che legislano il comportarsi
il riportarsi con gli altri e con se stesso
complesso
flesso
e lesso
dislesso
dislivello
perplesso
messo
e leso
mezzo
infisso
fisso il vuoto
cercando il significato ignoto
nuoto tra forze cosmiche il perchè supremo
la verità non esiste
come non esiste estremo

Rit x 2:
Un giorno ti svegli
dopo anni di sonno
dopo mezzora di resoconti
come tetri racconti
sprofondo
dal mondo
che ho attorno
contorno distorto
tra primi e secondi
di fondo col lobo interno
mi ascolto

Ma cosa
Cosa Cerco
la mia esistenza avverto
si vive solo per realizzare se
stessi
l'uomo è ciò che diventa
ma non diventa
perchè accumula sempre
sono esperienze
non scienze
Si vive nel proprio presente
in base al passato
e nel futuro cercando speranze
torno a dormire forse domani mi sveglierò
in una diversa realtà
quale realtà mi aspetta
e chi l'ha detto
che t'aspetta.

Rit x 2:
Un giorno ti svegli
dopo anni di sonno
dopo mezzora di resoconti
come tetri racconti
sprofondo
dal mondo
che ho attorno
contorno distorto
tra primi e secondi
di fondo col lobo interno
mi ascolto.

UnGiorno — Menti Folli
inserito da Strike Mc

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook